Sanità, Pini “Governo chiarisca sulla cura della salute mentale”

Sanità, Pini “Governo chiarisca sulla cura della salute mentale”

La deputata modenese del Pd Giuditta Pini, componente della Commissione Affari sociali, ha presentato una interrogazione al ministro della Salute Giulia Grillo per chiedere come intenda appianare le differenze nell’accesso alle cure e nei servizi previsti nelle diverse Regioni italiane in tema di salute mentale.

“Vogliamo conoscere, in concreto, quali siano le iniziative messe in campo dal Governo per far fronte alle drammatiche differenze nell’accesso alle cure e tra i servizi forniti dai Distretti di Sanità mentale, ormai diventante intollerabili”. È quanto chiede Giuditta Pini, deputata modenese del Pd e componente della Commissione Affari Sociali, che ha presentato una interrogazione parlamentare al ministro della Salute Giulia Grillo.
La richiesta di chiarimenti segue la presentazione del report della Società Italiana di Epidemiologia Psichiatrica, curato dal dottor Fabrizio Starace, nel quale si evidenziano chiaramente, con dati e cifre, il pesante divario tra le diverse zone d’Italia: “Il ministro Grillo – ha aggiunto Pini – ha detto che la prevenzione e la cura delle malattie legate ai disturbi mentali sono tra le priorità dell’Esecutivo, ma nel Def non abbiamo visto nemmeno un euro previsto per ripianare questo divario. Per questo abbiamo deciso di chiedere alla maggioranza come intenda appianare le differenze tra le diverse Regioni ed affrontare una emergenza che coinvolge circa 800 mila italiani e 600 mila famiglie”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *