Ponte Alto, lunedì gran finale con il segretario Pd Maurizio Martina

Ponte Alto, lunedì gran finale con il segretario Pd Maurizio Martina
0 commenti, 16/09/2018, da , in Segreteria

La Festa provinciale de l’Unità di Ponte Alto si chiude con il comizio del segretario nazionale del Pd Maurizio Martina (ore 21.00, Palaconad). All’Arena sul lago si recupera lo spettacolo “Made in Emilia 2018”, saltato a causa del maltempo. A seguire l’atteso spettacolo di fuochi artificiali.

L’ultima giornata della Festa provinciale de l’Unità di Ponte Alto, lunedì 17 settembre, si apre alle ore 19.00 con l’avvio dell’attività dei ristoranti. Sempre alle ore 19.00, allo Spazio Forum, è in programma la prima riunione del Forum Enti locali incentrato su autonomie locali e riforme istituzionali. Interviene l’assessore al riordino istituzionale della Regione Emilia-Romagna Emma Petitti. Coordinano la responsabile Enti locali della Segreteria provinciale del Pd Federica Nannetti e il responsabile Autonomie e Innovazione istituzionale della Segreteria provinciale del Pd Paolo Negro. Alle ore 21.00, al Palaconad, tradizionale iniziativa politica di chiusura della Festa con il segretario nazionale del Partito democratico Maurizio Martina, il segretario regionale Pd Paolo Calvano e il segretario provinciale del Pd modenese Davide Fava. Titolo: “Per un’alternativa di governo”.

All’Arena sul lago, a partire dalle ore 21.30, si recupera il concerto “Made in Emilia 2018” che era saltato all’inizio del mese a causa del maltempo. Si tratta, come per le edizioni precedenti, di uno spettacolo corale di artisti emiliani, sostenuto dalle Cantine Riunite Civ & Civ. Saliranno sul palco Paolo Mengoli, Alberto Bertoli, Duilio Pizzocchi e i Super Sound Stage. Presenta Andrea Barbi. Il bolognese Paolo Mengoli è cantante e musicista. Ha inciso più di dieci album/cd, e una quindicina di 45 giri. Ha partecipato svariate volte al Festival di San Remo. Vincitore di una edizione del Cantagiro. Ha alle sue spalle tournée in Giappone, Australia, Canada, USA. E’ socio fondatore della Nazionale italiana cantanti. La storia di Alberto Bertoli parte dal suo cognome (è il figlio del cantautore sassolese Pierangelo Bertoli), ma poi si dipana in un progetto musicale proprio che mantiene vivo, però, negli anni, il ricordo e il lavoro del padre Pierangelo. Il comico bolognese Duilio Pizzocchi (all’anagrafe Maurizio Pagliari) ha alle spalle ormai una carriera ultratrentennale. Tra i suoi personaggi più amati l’imbianchino ferrarese che vive in un mondo di barzellette, la chiromante Donna Zobeide che pur proponendo sistemi divinatori assurdi, trova credito tra i radioascoltatori, poi Ermete Bottazzi, camionista ferocissimo e spietato, sempre lanciato, a tutta velocità, sulle strade d’Italia coi suoi “carichi improbabili” e “La Novella”, vecchietta acida e menagramo. Fondamentale nel suo percorso comico l’incontro e il connubio con il comico romagnolo Giuseppe Giacobazzi. Super Sound Stage è una formazione musicale composta da Beppe Savani, Barny, Marco Formentini e Cesare Barbi. Lo spettacolo è a ingresso libero.

A seguire si terrà l’atteso e tradizionale spettacolo di fuochi artificiali sull’area della Festa. Anche lo spazio El Baile ha programmato una Fiesta di chiusura all’insegna dei ritmi latinoamericani. Alle ore 21.30 i Diari di viaggio danno appuntamento al prossimo anno con Stefano Anzola che presenta “Revolucion cubana” e “1000 gru per il Giappone”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *