Ponte Alto, i volontari sventano furto ai danni della Pesca gigante

Ponte Alto, i volontari sventano furto ai danni della Pesca gigante
0 commenti, 15/09/2018, da , in Segreteria

Nella notte tra giovedì 13 e venerdì 14 settembre, nell’area della Festa de l’Unità in corso di svolgimento a Ponte Alto, quattro persone hanno tentato di depredare i premi della Pesca gigante. L’allarme dei volontari che sorvegliavano la Festa ha mandato all’aria i loro piani. Intervento immediato delle forze dell’ordine.

Avevano già accatastato a fianco di uno stabile della Festa una decina di piccoli elettrodomestici, futuri premi per i partecipanti della Pesca gigante, gestita dall’Avis. Quattro persone, nella notte tra giovedì 13 e venerdì 14 settembre, attorno alle 2.00, si sono introdotte nei vialetti interni della Festa. Due sono rimaste in auto, mentre gli altri due sono entrate nello spazio della Pesca gigante. Quanto alcuni dei volontari che, come ogni notte, sorvegliano l’area della Festa si sono avvicinati, hanno finto di essere loro stessi volontari dello spazio Avis e di stare lavorando all’allestimento. Quando però gli addetti alla sicurezza hanno notato che, all’esterno, la rete di recinzione era stata tagliata e l’auto che li attendeva aveva la targa oscurata, hanno immediatamente avvertito le forze dell’ordine che sono intervenute ponendo fine al furto in atto. La merce sottratta, pur rimanendo nell’area della Festa, è soggetta ora a sequestro a disposizione degli inquirenti.

“Desidero ringraziare i nostri volontari – dichiara il segretario provinciale del Pd Davide Fava – che, ogni notte, con pesanti sacrifici personali, si turnano per garantire la sorveglianza dell’area della Festa 24 ore su 24. Un grazie sentito anche alle forze dell’ordine che sono immediatamente intervenute”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *