Ponte Alto, venerdì Forum sostenibilità con Stella Bianchi e Chiara Braga

Ponte Alto, venerdì Forum sostenibilità con Stella Bianchi e Chiara Braga
0 commenti, 13/09/2018, da , in Segreteria

La sera di venerdì 14 settembre, alla Festa provinciale de l’Unità modenese, si apre con il Forum sostenibilità (ore 19.00) a cui partecipano, tra gli altri, Stella Bianchi e Chiara Braga. Un impegno istituzionale del ministro ha imposto, invece, la cancellazione dell’incontro tra Paolo Savona e Piero Fassino. Alle 21.00, si parla di “Disabilità: la musica come strumento per l’integrazione”. Infine, all’Arena sul lago, arrivano Daddy G e gli Almamegretta (concerto ad ingresso gratuito).

Si parla di ambiente e sostenibilità, la sera di venerdì 14 settembre, alla Festa provinciale de l’Unità modenese, in corso di svolgimento nell’area di Ponte Alto. Alle ore 19.00, infatti, al Palaconad, prima riunione del Forum sostenibilità con la responsabile Sostenibilità della Segreteria nazionale del Pd Stella Bianchi, la capogruppo Pd in Commissione Ambiente e Territorio alla Camera Chiara Braga, l’esperto di energia e cambiamento climatico Luca Bergamaschi, Stefano Vaccari dell’associazione Tes, l’assessora all’Urbanistica del Comune di Modena Annamaria Vandelli e Fabio Poggi della Segreteria provinciale del Pd. E’ stato, invece, cancellato il previsto confronto sul tema Europa tra il ministro Paolo Savona e il deputato Pd Piero Fassino a causa di un sopraggiunto impegno istituzionale del ministro. Alle ore 21.00, allo spazio Forum, si parla di “Disabilità: la musica come strumento per l’integrazione”, seminario di formazione a cura della Fondazione scuola di musica “C. e G. Andreoli”. Dopo la presentazione delle attività della Scuola e, in particolare, del progetto didattico della Banda Rulli Frulli, si terrà un laboratorio di costruzione di strumenti a percussione con materiali di recupero e, infine, la performance conclusiva. Intervengono il direttore Mirco Besutti e due docenti della scuola di musica Alessandro Vanzini e Federico Alberghini.

All’Arena sul lago, dalle ore 21.30, approda Dub Box di Daddy G (Massive attack) e Almamegretta. Grant Marshall, all’anagrafe Grantley Marshall, noto con lo pseudonimo di Daddy G, è un musicista britannico, membro fondatore del “collettivo musicale” dal quale nasce il genere trip hop: i Massive Attack. Gli Almamegretta sono un collettivo partenopeo attivo ormai da oltre 30 anni con una miscela di trip hop, reggae, dub, rap e canzoni napoletane. Il nuovo live set “Dub Box” della band è stato anticipato dall’EP “One world”, lanciato dal brano “Wop Filoq remix”, seguito di “EnneEnne Dub” del 2017, dove i nuovi brani della storica band sono stati completamente remixati da grandi dj e producer provenienti da tutto il mondo. Gli Almamegretta Dub Box sono Raíz (vocal), Gennaro T (drums), Paolo Polcari (keyboards), a cui si aggiunge Albino D’Amato (dubbing/live sound engineer). Il concerto è a ingresso gratuito. A seguire, allo Spazio Arci La Buca, Laika dj set.

Per gli amanti del liscio, al Dancing Rififì, alle ore 21.00, musiche e balli per tutte le età con l’orchestra spettacolo Maurizio Guzzinati. Per chi preferisce i ritmi latini, alle ore 22.15, allo Spazio El Baile, scuola gratuita di balli latinoamericani con i maestri del Circolo Florida, a seguire todos a la pista con lo staff del Circolo Florida.

Per i Diari di viaggio, alle ore 21.30, Stefania Ferrari presenta #Sicilia bedda.

Infine, dalle ore 20.30 entra in attività l’area gioco-sport-divertimento gestita da Csi, Staff Oplà, Uisp e I Burattini della Commedia dell’arte. All’Arena giocosa, gioco libero e giochi per bambini. All’Arena sportiva, Tennis park a cura del settore tennis Uisp Modena, in contemporanea si svolgeranno giochi tradizionali, spada laser e ginnastica aerea.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *