Ponte Alto, giovedì sera Gianni Cuperlo ed Elisabetta Gualmini

Ponte Alto, giovedì sera Gianni Cuperlo ed Elisabetta Gualmini
0 commenti, 12/09/2018, da , in Segreteria

Giovedì 13 settembre, alla Festa provinciale de l’Unità modenese, alle ore 18.00 primo incontro del Forum Scuola: introduce il docente universitario Luigi Guerra. Alle ore 21.00, al Palaconad, dibattito con Gianni Cuperlo ed Elisabetta Gualmini. Alla stessa ora, ma allo spazio cultura, è in programma la presentazione del libro “Gabriella Degli Esposti: mia madre”. All’Arena sul lago, dalle ore 21.30, terza edizione del Modena Indie Festival (ingresso libero).

Programma variegato, giovedì 13 settembre, alla Festa provinciale de l’Unità di Modena. Alle ore 10.00, l’area di Ponte Alto, ospita “World Child DIAMO”, festa finale dei Centri estivi Uisp di Modena. Nel pomeriggio, alle ore 18.00, al Palaconad, prima riunione del Forum Scuola dal titolo “Scuola e diritto al futuro: dove c’eravamo lasciati?”. Si tratta di uno spazio di confronto a partire dalle esperienze e dalle idee di docenti, educatori, studenti, genitori e tutti coloro che credono nella scuola come ponte per una società futura migliore dell’attuale. Introduce il docente universitario Luigi Guerra. Partecipano la formatrice Patrizia Belloi, la senatrice Vanna Iori, capogruppo Pd in Commissione Istruzione a Palazzo Madama, il dirigente scolastico Giorgio Siena, la coordinatrice pedagogica Elena Tavoli, la responsabile Scuola nella Segreteria provinciale del Pd Manuela Ghizzoni e la responsabile Scuola nella Segreteria comunale del Pd modenese Grazia Baracchi. L’incontro si svilupperà in gruppi di discussione su argomenti diversi: 1) La scuola salverà la società? 2) La scuola di tutti e per tutti 3) Le innovazioni nei servizi educativi 4) Scuola e famiglie: quale alleanza educativa. Sempre al Palaconad, ma alle ore 21.00, per il ciclo “Verso il congresso – dove va il Pd?”, intervengono Gianni Cuperlo, componente della Segreteria nazionale del Pd, e la vicepresidente della Regione Emilia-Romagna Elisabetta Gualmini. Coordina Davide Baruffi. Allo spazio Cultura, invece, alle ore 21.00, è in programma la presentazione del libro “Gabriella Degli Esposti: mia madre”. Ne parlano l’autrice Savina Reverberi, figlia di Gabriella Degli Esposti, e la presidente di Anpi Modena Aude Pacchioni. Coordina Monica Guarracino, storica e insegnante.

Per la pagina degli spettacoli, l’Arena sul lago ospita l’edizione 2018 del Modena Indie Festival. Dalle ore 21.30 saliranno sul palco Auroro Borealo, Colombre e Maria Antonietta (l’ingresso è libero). L’idea del Festival, giunto alla sua terza edizione, nasce dalla mente di un team di ragazzi modenesi appassionati di arti varie, con l’intento di portare la nuova musica indipendente italiana all’attenzione del pubblico. La Line Up di quest’anno vede come primo artista sul palco Auroro Borealo con il suo “C’è Hype” Tour; a seguire, Colombre che dopo l’uscita del singolo “Blatte”, in collaborazione con IOSONOUNCANE (headliner della prima edizione del Modena Indie Festival), pubblica “Pulviscolo”, album che darà il via ad una lunga serie di concerti; e come headliner Maria Antonietta, cantautrice pesarese di grande carattere e sensibilità che con “Deluderti”, terzo disco della sua carriera pubblicato nel marzo di quest’anno per la Tempesta Dischi, fonde arte, società e poesia. A fine concerti, Dj Set di Machweo, artista carpigiano che suona di storie di tramonti. All’interno del festival sarà presente il consueto spazio market dedicato appositamente agli handmaker e artisti della zona.

Per gli amanti del liscio, alle ore 21.00, al Dancing Rififì musiche e balli per tutte le età con l’orchestra spettacolo Alida Ferrarese. Per chi preferisce i ritmi latini, allo spazio El Baile, dalle ore 21.45, scuola gratuita di balli latinoamericani a cura dei maestri della scuola J.Latinos, a seguire todos a la pista con J.Latinos e lo staff del Circolo Florida.

Per i Diari di viaggio, alle ore 21.30, Marco Artioli ci porta in “Chile Norte: da Santiago a San Pedro”.

Infine, entra in funzione alle ore 20.30 l’area gioco-sport-divertimento, gestita da Csi, Staff Oplà, Uisp e I Burattini della Commedia dell’arte. All’Arena giocosa, gioco libero e giochi per bambini. All’Arena sportiva, esibizioni di pattinaggio a cura delle società di pattinaggio Uisp Modena. In contemporanea, si svolgeranno esibizioni di spada laser e ginnastica aerea.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *