Svezia, Fassino “La deriva populista può essere arginata”

Svezia, Fassino “La deriva populista può essere arginata”
0 commenti, 10/09/2018, da , in Dai parlamentari

Il deputato Pd Piero Fassino, vicepresidente della Commissione Esteri della Camera, commenta il voto in Svezia. Ecco la sua dichiarazione:

“Dal voto svedese emergono due indicazioni: si conferma anche in Svezia un malessere sociale, in primo luogo negli strati popolari, che ha il suo catalizzatore nell’immigrazione e di cui beneficia la destra populista, che pur crescendo tuttavia non sfonda; emerge una tenuta delle forze democratiche che vede il fronte progressista, guidato dai socialdemocratici, e il campo centrista raccogliere ciascuno il 40 per cento. Alla deriva populista è dunque possibile porre un argine, mettendo in campo un forte impegno delle forze democratiche per raccogliere la domanda di protezione di chi sente insidiata la propria vita. Un’indicazione che vale non solo per la Svezia e di cui tenere conto in vista delle prossime elezioni europee”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *