Ponte Alto, mercoledì sera confronto tra Bersani e il sindaco Sala

Ponte Alto, mercoledì sera confronto tra Bersani e il sindaco Sala
0 commenti, 04/09/2018, da , in Segreteria

Intenso il programma di mercoledì 5 settembre alla Festa de l’Unità di Ponte Alto. Si inizia alle ore 17.30 con un incontro pubblico promosso dallo Spi-Cgil in occasione del 70esimo anniversario della sua costituzione. Alle ore 19.00 si terrà il primo incontro del Forum “Sport e territorio”. Alle ore 21.00, invece, al Palaconad, è in programma il dibattito su “La sinistra e i populismi” con il deputato di Leu Pierluigi Bersani e il sindaco di Milano Giuseppe Sala. Stessa ora, ma allo Spazio Cultura, per i poeti Roberto Alperoli, Alberto Bertoni ed Emilio Rentocchini che presentano il loro “Come cani alla catena”. Infine, all’Arena sul lago, dalle ore 21.30, i Coma Cose (l’ingresso è libero).

Mercoledì 5 settembre, la programmazione della Festa provinciale de l’Unità modenese, in corso di svolgimento nell’area di Ponte Alto, prende il via alle ore 17.30 quando, al Palaconad, in occasione del 70esimo anniversario di costituzione dello Spi-Cgil, si tiene un incontro pubblico dal titolo “Qui si fa il futuro – come le scelte dello Spi negli anni hanno contribuito allo sviluppo della contrattazione sociale”. Intervengono il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, il presidente di Auser Modena Michele Andreana, l’ex segretario generale Spi-Cgil Betty Leone, il segretario generale della Cgil modenese Manuela Gozzi e il segretario regionale dello Spi/Cgil Bruno Pizzica. Coordina Alfredo Sgarbi, segretario generale dello Spi-Cgil di Modena. Alle ore 19.00, allo Spazio Forum, è in programma il primo incontro del Forum “Sport e territorio” dal titolo “Modena verso il ciclo olimpico 2020-2026. Sarà l’occasione per illustrare le proposte del Pd per una nuova agenda di politica sportiva, dagli enti locali verso il livello nazionale. L’incontro è aperto a tutta la comunità sportiva per discutere su nuove proposte e modelli per attività di base, pratica scolastica, dilettantistica e professionistica, impiantistica e grandi eventi. Alle ore 21.00, al Palaconad, si terrà un dibattito sul tema “La sinistra e i populismi” a cui parteciperanno il deputato di Leu Pierluigi Bersani e il sindaco di Milano Giuseppe Sala. Conduce il giornalista Valerio Valentini. Sempre alle ore 21.00, ma allo Spazio Cultura, i poeti Roberto Alperoli, Alberto Bertoni ed Emilio Rentocchini proporranno un reading e presenteranno il libro “Come cani alla catena”, Incontri Editrice.

Per la pagina degli spettacoli, alle ore 21.30, il palco dell’Arena sul lago ospiterà i Coma Cose, impegnati nel loro Estate tour. Il duo milanese formato da Fausto Lama e California ha debuttato nel 2017 col brano “Cannibalismo”, seguito da altri singoli e dall’ep “Inverno Ticinese”. La band ha poi lanciato nuovi pezzi, tra cui “Post concerto” e “Nudo integrale”, uscito nel maggio scorso. Il tour estivo li ha visti impegnati in molti dei festival più importanti, da Nord a Sud della Penisola. Tutti i brani pubblicati finora saranno protagonisti sul palco tra elettronica, urban e cantautorato per far ballare e cantare il pubblico. I Coma cose sono in costante ascesa nel panorama musicale italiano: lei, capelli corti biondo platino, è Francesca. Il suo nome d’arte è California, scelto quando ancora faceva la dj. Lui è Fausto Zanardelli, in arte Fausto Lama, polistrumentista, con un passato come produttore e fonico. Sono loro stessi a raccontare nel corso di un’intervista come è nato il loro nome, Coma cose: “All’inizio doveva essere soltanto “Coma”, oppure “Koma”. Cercavamo un nome che rappresentasse un po’ uno stato mentale. Ecco che Coma voleva essere un nome provocatorio riferito ad un momento storico e sociale in cui bisogna un po’ svegliarsi. Soltanto che, quando abbiamo deciso di creare il profilo Instagram del gruppo, abbiamo notato che “Coma” era già occupato. E allora ci siamo messi a pensare a qualcosa che avesse a che fare con coma, le cose che hanno a che fare con coma…coma cose. Basta. Trovato, stava bene”. Il concerto è a ingresso libero. A seguire, allo Spazio Arci La Buca, Italindie Dj Set.

Per gli amanti dei ritmi latini, invece, allo Spazio El Baile, dalle ore 21.45, scuola gratuita di balli latinoamericani con i maestri della scuola Havana Cola, e poi, todos a la pista con Havana Cola e lo staff del Circolo Florida.

Ai Diari di viaggio, dalle ore 21.30, Giovanna Braglia presenta “Colombia: in viaggio con le zie…”.

Infine, l’attività all’area gioco-sport-divertimento, gestita da Csi, Staff Oplà, Uisp e I Burattini della Commedia dell’Arte, inizia alle ore 20.30. Nell’arena giocosa gioco libero e giochi per bambini.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *