Ponte Alto, martedì si parla di territorio con l’assessore Donini

Ponte Alto, martedì si parla di territorio con l’assessore Donini
0 commenti, 27/08/2018, da , in Segreteria, slider

La seconda settimana di attività della Festa provinciale de l’Unità, a Ponte Alto, riparte, martedì 28 agosto, da Alice, una delle cantanti più attese sul palco dell’Arena sul lago (ore 21.30 – ingresso libero). Alle ore 21.00, al Palaconad, si parla di infrastrutture e sostenibilità con, tra gli altri, l’assessore regionale alle Infrastrutture e alla programmazione territoriale Raffaele Donini. Alla stessa ora, ma allo Spazio Cultura, la storica Anna Tonelli presenta il suo libro “A scuola di politica. Il modello comunista di Frattocchie 1944-1993”.

La sera di martedì 28 agosto, la Festa provinciale de l’Unità in corso di svolgimento a Ponte Alto ospita due iniziative, una di argomento politico e una di carattere più culturale. Al Palaconad, dalle ore 21.00, si discute di “Prospettive sul territorio: la sfida della sostenibilità”: si confronteranno l’economista Mauro Grassi, già direttore di Italia Sicura, l’assessore regionale alle Infrastrutture e alla programmazione territoriale Raffaele Donini, il direttore dell’associazione TES Michele Fina e l’assessora all’Urbanistica del Comune di Modena Annamaria Vandelli. Coordina il consigliere regionale Pd Enrico Campedelli. Sempre alle ore 21.00, ma allo Spazio Cultura la storica e docente universitaria Anna Tonelli presenta il libro “A scuola di politica. Il modello comunista di Frattocchie 1944-1993”, edizione Laterza. Interverranno Ilaria Franchini, responsabile Formazione nella Segreteria provinciale Pd, e Valter Reggiani, ex sindaco di Nonantola. Coordina l’incontro la giornalista Roberta Vandini.

All’Arena sul lago è in programma uno dei concerti più attesi del cartellone della Festa: salirà sul palco, infatti, l’interprete e cantautrice forlivese Alice, al secolo Carla Bissi, che proporrà il suo “Viaggio in Italia”, elegante cavalcata nel repertorio dei maggiori autori della canzone italiana da Battiato a Dalla, da De Andrè a De Gregori, passando per Gaber e Di Martino. Alice sarà accompagnata dal pianista modenese Carlo Guaitoli e da Antonello D’Urso alle chitarre. Alice vanta una carriera ormai quarantennale, ha conquistato le vette delle classifiche italiane e straniere con hit di grande successo come “Il vento caldo dell’estate”, “Per Elisa” e “I treni di Tozeur”, brano cantato insieme a Franco Battiato e portato, nel 1984, all’Eurofestival che quell’anno si teneva in Lussemburgo. La collaborazione con Battiato è stata lunga e fruttuosa, dagli esordi della cantante fino agli anni recenti, quando, nel 2016, per mesi Alice e Franco Battiato toccarono in coppia i principali teatri italiani, lavoro complesso che sfociò in un doppio LP “BATTIATO E ALICE + Ensemble Symphony Orchestra LIVE IN ROMA” con una selezione di brani celebri dal loro repertorio e tre duetti. “Viaggio in Italia” prende le mosse da un album che Alice aveva pubblicato nel 2003, partendo dalla volontà di mettere al centro del progetto il valore del testo, o meglio di quelle parole che riescono a farsi strada più profondamente nel nostro animo e raccoglie brani della grande
canzone d’autore italiana e non. Il concerto è a ingresso gratuito e inizia alle ore 21.30.

Per gli amanti dei ritmi latini, lo spazio El Baile, a partire dalle ore 21.45, propone una scuola gratuita di balli latinoamericani e animazioni curate dai maestri della Scuola del Circolo Florida, a seguire todos a la pista con lo staff del Circolo Florida.

Allo Spazio Diari di Viaggio, a partire dalle ore 21.30, Monica Montorsi presenta “Uganda: bassifondi di Kempala – la Terra dei giganti buoni”, Giandomenico Bertini ci mostra “Il muro – Isole Faroe”, Giampiero Giordano ci porta a “Passeggiando nella notte a Venezia”, mentre Miriam Bergonzini si cimenta con “Wadi Khadid: una notte a Valencia”.

L’area gioco-sport-divertimento, gestita da Csi, Staff Oplà, Uisp e I Burattini della Commedia dell’Arte, apre alle ore 20.00. L’arena giocosa propone gioco libero e giochi per bambini. All’Arena sportiva gli istruttori ed educatori qualificati di Hello Dog-Csi Cinofilia presentano un programma di “agility dog”, l’attività è a ingresso libero e gratuito.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *