Bosco Albergati, torna dal 13 luglio al 6 agosto la Festa de l’Unità

Bosco Albergati, torna dal 13 luglio al 6 agosto la Festa de l’Unità
0 commenti, 11/07/2018, da , in Dai Circoli, slider

Torna da venerdì 13 luglio a lunedì 6 agosto, nell’area boscata di via Lavichielle, la Festa de l’Unità di Bosco Albergati, organizzata dai Circoli Pd di Castelfranco Emilia e San Cesario. In programma iniziative politiche, intrattenimento per grandi e piccini, musica, ballo e una variegata offerta culinaria con cibo della tradizione emiliana, menù di pesce, panini e specialità esotiche.

Prende il via venerdì 13 luglio la tradizionale Festa de l’Unità di Bosco Albergati, organizzata dai Circoli Pd di Castelfranco Emilia e San Cesario, nell’area verde boscata di via Lavichielle n. 6, a Castelfranco Emilia. La Festa rimarrà in funzione fino a lunedì 6 agosto (turno di chiusura i lunedì 16, 23 e 30 luglio). In programma iniziative politiche, intrattenimento per grandi e piccini, musica, ballo e una variegata offerta culinaria con cibo della tradizione emiliana, menù di pesce, panini e specialità esotiche. L’agenda politica della Festa è ancora in divenire: confermate le presenze del presidente della Regione Stefano Bonaccini e del sindaco di Castelfranco Emilia Stefano Reggianini (3 agosto), della consigliera regionale Roberta Mori (19 luglio) e del consigliere regionale Luca Sabattini (25 luglio). Attesi gli scanzonati artisti che hanno dato vita ad alcuni dei fenomeni più virali sulla Rete, dai geniali “Lercio.it” (5 agosto) agli altrettanto fantasiosi “Il terzo segreto di Satira” (20 luglio). A Giovanni Taurasi è affidato l’innovativo racconto della nostra storia recente (24 luglio). “Anche quest’anno – spiega Moris Saguatti, responsabile della Festa – abbiamo voluto proporre occasioni di divertimento e intrattenimento per tutta la famiglia e abbiamo confermato le iniziative che maggiormente avevano riscontrato il gradimento dei nostri visitatori”. Confermati, quindi, gli spazi animati dall’associazione “Bambini felici e contenti” come le carrucole tirolesi dell’Adventure park divertical, il Mercado latino con i suoi gusti e ritmi latino-americani, la libreria del Bosco e il luna park. Confermati anche i punti spettacolo: la balera, la piazza “Il centro della terra” e lo spazio giovani “Il sottobosco”. “L’area dedicata ai bambini è stata ulteriormente allargata e arricchita di nuove offerte – conferma Saguatti – un investimento che, crediamo, possa andare a beneficio di tutta la famiglia, così come abbiamo deciso di rafforzare la qualità dell’offerta dello spettacolo dedicato ai più anziani. Il cartellone della balera ne è la dimostrazione”. Per quanto attiene l’offerta musicale per i più giovani, in cartellone spiccano le tribute band: da quella di Vasco Rossi “Non siamo mica gli americani” (13 luglio) a quella degli U2 “Kite” (14 luglio), passando per gli epigoni di Zucchero “Funny Chicken” (20 luglio) e quelli di Ligabue “Brama Buriana” (21 luglio), la tribute band dei Queen “Killer Queen” (26 luglio) e quella che si ispira ai Foo Fighters “Monkey Fighters” (27 luglio), mentre Candy Shop si è specializzata nel tributo a Madonna (28 luglio) così come gli “Allegri vagabondi” si ispirano ai Nomadi (3 agosto). Non mancano i comici come Duilio Pizzocchi (22 luglio), Marco Dondarini e Davide Dalfiume (15 luglio), Eraldo Turra e la sua band Skas (29 luglio). “Come sempre vogliamo ringraziare i nostri volontari – conclude Saguatti – che ancora una volta ci consentono di garantire il funzionamento di una grande festa. Rispetto all’anno passato, infatti, sono confermati tutti i ristoranti e i punti ristoro, anzi migliorati con una maggiore offerta di tavoli all’aperto. La Festa, tra l’altro, è dedicata al ricordo di due persone che ci hanno lasciato, Andrea Bianchini e Lisa Gavioli, due volti storici della nostra manifestazione che, negli anni, hanno garantito passione e impegno straordinari”. Si chiude lunedì 6 agosto con l’atteso spettacolo di musica e fuochi artificiali. Anche per l’edizione 2018 della Festa con il ticket del parcheggio, ogni sera, si partecipa alla lotteria interna.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *