Finale, “Palazzi cerca di scaricare su Regione proprie scelte sbagliate”

Finale, “Palazzi cerca di scaricare su Regione proprie scelte sbagliate”
0 commenti, 07/06/2018, da , in Dai Circoli

“I consiglieri delle Lista civica per Finale Elena Terzi e Pierpaolo Salino e del Pd Andrea Ratti esprimono la loro preoccupazione a fronte dell’ennesima occasione in cui emerge la mancanza di capacità da parte del sindaco Palazzi di rapportarsi con le altre istituzioni e in specifico con la Regione Emilia-Romagna. Ecco la loro dichiarazione congiunta:

“Sull’eventuale ritardo nella rimodulazione della scuola primaria, assistiamo ad un inqualificabile tentativo di scaricare sulla Regione le scelte sbagliate di questa Amministrazione. Noi riteniamo che sia fondamentale il dialogo e la collaborazione tra le istituzioni e riteniamo sia compito del sindaco amministrare assumendosene la responsabilità e proponendo delle soluzioni. E’ finito il tempo degli alibi quali i consueti ritornelli: “è tutta colpa della situazione che abbiamo ereditato”, “non ci sono soldi”. A due anni dall’insediamento della Giunta Palazzi vorremmo vedere il cambiamento promesso, vorremmo vedere cantieri aperti mentre al momento registriamo la totale incapacità di investire le risorse a disposizione. Siamo per questo molto preoccupati, nonostante la Regione abbia finanziato la ricostruzione di tutte le opere pubbliche di Finale Emilia per un totale di 55 milioni: il governo Palazzi rischia di non portare a compimento nessun intervento, come dimostrano le condizioni di strade, parchi e illuminazione pubblica, che versano in uno stato drammatico a causa della mancata progettazione di interventi che sono di ordinaria amministrazione”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *