Hospice, Arletti “Tema sentito dalla società civile e dalla politica”

Hospice, Arletti “Tema sentito dalla società civile e dalla politica”
0 commenti, 06/06/2018, da , in Modena, slider

La consigliera comunale del Pd Simona Arletti esprime soddisfazione per il voto unanime del Consiglio comunale di Modena all’ordine del giorno che chiede la realizzazione di un hospice territoriale per l’assistenza dei malati molto gravi. Ecco la sua dichiarazione:

“Nella nostra Regione, solo la provincia di Modena è sprovvista di una struttura territoriale mentre sono presenti posti ospedalieri. Con il cambiamento culturale in atto, assodato ormai il ruolo fondamentale delle cure palliative, il tema di garantire un’assistenza di tipo familiare anche fuori dalle mura di casa per i malati terminali è diventato dirimente e solo una struttura di tipo non ospedaliero può farlo. Grazie anche alle tante voci del volontariato a Modena si è costituito un apposito comitato a sostegno della realizzazione in città di un hospice. Ora anche la politica ha dimostrato di essere compatta, al di là delle differenze partitiche, su temi che investono la qualità della vita (e purtroppo anche della morte) delle persone. Il Consiglio comunale, infatti, nella seduta di lunedì 4 giugno, ha dato il via libera all’unanimità al nostro ordine del giorno integrato con emendamenti presentati da Art.1 Mdp-Per me Modena, dal Movimento 5 stelle e dallo stesso sindaco Muzzarelli che ha proposto villa Montecuccoli, a Baggiovara, come possibile localizzazione del nuovo servizio. I malati negli ospedali possono ottenere risposte ad alta intensità di cure. Negli hospice, invece, loro e le loro famiglie vengono accompagnati al naturale esito della malattia con attenzione e rispetto, in un clima adeguato. Cambiano gli stili di vita, in pensione si va sempre più tardi e non sempre è possibile rimanere accanto con costanza e continuità a un proprio caro come è richiesto anche per l’assistenza domiciliare. Gli hospice danno risposte, concrete e rispettose, anche in casi come questi. Una battaglia di civiltà che l’intera città di Modena ha dimostrato di aver ben compreso”

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *