Vandalismi, Bortolamasi “Vigliaccata contro la stele per Moro”

Vandalismi, Bortolamasi “Vigliaccata contro la stele per Moro”
0 commenti, 17/05/2018, da , in Modena, slider

Una mano ignota ha preso di mira l’installazione allestita in piazza Grande a Modena dal titolo “Noi c’eravamo. Modena per Aldo Moro, 40 anni dopo”, scrivendo insulti su una stele della mostra fotografica. La condanna del segretario cittadino del Pd Andrea Bortolamasi:

“La memoria è un esercizio faticoso, bisogna allenarla: sono fiero che Modena e il suo Consiglio comunale abbiano, da alcuni anni, deciso di esercitarla con continuità, con Consigli Comunali dedicati a momenti, uomini, donne che sono stati architrave della vita repubblicana, della Modena democratica e anti-fascista. Offende, quindi, tutta la nostra comunità chi, con leggerezza o peggio con rancore, ha tracciato insulti a pennarello sulla installazione dedicata alla figura di Aldo Moro, a 40 anni dalla sua morte, uno dei momenti più tragici della nostra storia recente. Il gesto di chi si nasconde, vigliaccamente, dietro un pennarello è purtroppo figlio di questi tempi così fluidi, quasi effimeri, dove tutto – o quasi – si riduce a slogan, dove le parole, anche gli insulti, sembrano perdere di intensità. Proprio su questo sfondo, la figura e il pensiero di Aldo Moro si stagliano in maniera ancor più netta per la loro modernità e lungimiranza”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *