Promesse 5stelle, Patriarca “Siamo già alla realtà “diminuita”

Promesse 5stelle, Patriarca “Siamo già alla realtà “diminuita”

Il parlamentare Alfonso Bonafede dei 5stelle, nel corso di una trasmissione radiofonica, ha ammesso che “il reddito di cittadinanza universale è una proposta che in questo momento non può essere realizzata”. “E’ il risveglio alla realtà “diminuita”: commenta non senza ironia il senatore modenese Pd Edoardo Patriarca. Ecco la sua nota:

“Chiusa la campagna elettorale, ecco il risveglio alla realtà “diminuita”. Dopo mesi di bombardamento 5stelle a ritmo di “reddito di cittadinanza per tutti”, i neo-eletti parlamentari pentastellati stanno già tornando sui loro passi. Alfonso Bonafede, nel corso di un programma radiofonico, ha candidamente ammesso che il reddito di cittadinanza universale, così come lanciato da Beppe Grillo, “è una proposta che in questo momento non può essere realizzata”. Quando lo dicevamo noi del Pd, che pure avevamo introdotto il reddito di inclusione per i più poveri, venivamo bollati come i soliti disfattisti. Ora che il “miracolo” elettorale è stato compiuto la mistificazione ai danni della buona fede degli elettori è lampante. Speriamo, per il bene della nostra comunità, che non si proceda solo al ritmo di promesse mancate”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *