Vaccari “Bene il via libera del Cipe per la tangenziale di Mirandola”

Vaccari “Bene il via libera del Cipe per la tangenziale di Mirandola”
0 commenti, 28/02/2018, da , in Dai parlamentari

Il senatore Stefano Vaccari, candidato alla Camera nel collegio uninominale di Cento, sottolinea il valore, per la nostra provincia, delle opere sbloccate dal Cipe, a cominciare dalla tangenziale di Mirandola. Ecco la sua dichiarazione:

“Il Cipe oggi ha sbloccato opere importanti, attese da tempo nella nostra regione. In particolare, come candidato nel collegio che riunisce comuni dell’Area nord modenese e dell’alto ferrarese, ho potuto constatare con mano, in queste settimane di campagna elettorale e di ascolto dei territori, la necessità del completamento della tangenziale di Mirandola, in modo che il traffico pendolare possa evitare di entrare in città. Il Cipe ha dato il via libera a 10 milioni di euro di investimenti per il completamento della variante alla Strada statale 12. In particolare, si tratta del secondo lotto che collegherà il lotto già realizzato, sulla strada provinciale “Via per Concordia”, alla strada comunale “Via Bosco Monastico”, consentendo il completo by pass del centro abitato. Attese dalle nostre comunità anche i fondi che consentiranno di realizzare a Modena la cosiddetta Diagonale verde lungo l’asse dismesso della ferroviaria, ma anche le risorse che consentiranno il restauro dell’Abbazia di Nonantola (250mila euro) e del Palazzo ducale di Sassuolo (4 milioni di euro). Le amministrazioni locali hanno ben lavorato facendosi trovare pronte con i progetti, ora sono arrivati anche i fondi per realizzarli”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *