Bilancio, Gruppo Pd “Più boschi e uscite didattiche, sostegno ai disabili”

Bilancio, Gruppo Pd “Più boschi e uscite didattiche, sostegno ai disabili”
0 commenti, 23/02/2018, da , in Modena

Una nuova forestazione urbana, più uscite didattiche per le scuole primarie, il sostegno al “Dopo di noi”: vertono su queste esigenze i tre emendamenti al bilancio del Comune di Modena presentati dal Gruppo Pd e approvati nel corso della seduta di giovedì 22 febbraio dal Consiglio comunale. Il commento soddisfatto del capogruppo Pd in Consiglio comunale Fabio Poggi:

“Una comunità che cresce e si sviluppa ma in maniera sostenibile e, soprattutto, senza lasciare indietro nessuno. E’ questo lo spirito con cui abbiamo predisposto i nostri emendamenti al bilancio del Comune di Modena. Nel corso di questi ultimi mesi, a più riprese, e per aree diverse della città, si è discusso di come riqualificare il tessuto urbano, senza rinunciare alla crescita, ma nel rispetto del diritto del cittadino di abitare un ambiente a misura d’uomo. Per questo come Gruppo Pd sosteniamo con forza, anche sulla base delle norme previste con la nuova legge urbanistica regionale, progetti di riforestazione urbana. Puntiamo, nel giro di quindici anni, ad aumentare del 20% la superficie boschiva: il bosco in città incrementerà i suoi spazi di ben 270 ettari. Oltre al bosco in zona Vaciglio, altre due grandi aree verdi dovranno essere realizzate a nord e a ovest della città. Per questo abbiamo proposto di investire 80mila euro nel 2018 nella progettazione e 450mila euro nel 2019 e nel 2020 per la realizzazione del rimboschimento. Sempre per garantire una comunità più inclusiva e coesa abbiamo proposto di indirizzare maggiori risorse – 15mila euro – a sostegno degli itinerari didattici predisposti da Memo per i bambini della scuola primaria. E’ acclarato il valore educativo e didattico delle uscite sul territorio: con questi fondi, garantiremo che le visite possano essere effettuate anche da quelle classi in cui sono presenti situazioni di disagio economico e sociale. Infine risorse aggiuntive – 60mila euro – vengono destinate al rafforzamento delle misure a sostegno dell’applicazione della legge sul “Dopo di noi”, uno dei provvedimenti più importanti approvati nel corso di questa Legislatura e voluti dai Governi a guida Pd. Dal confronto con le associazioni e con i familiari, si è evidenziata la necessità di potenziare le opportunità di vita indipendente delle persone con disabilità. E’ per questo che abbiamo deciso di garantire un ulteriore contributo alle esperienze di abitare supportato e condiviso. Anche questo è un modo per sostenere la crescita di tutta la comunità”

Tags:
Fabio Poggi

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *