Pd Spilamberto “Provocazioni da parte di Generazione identitaria”

Pd Spilamberto “Provocazioni da parte di Generazione identitaria”
0 commenti, 06/02/2018, da , in Dai Circoli

Dopo che la sera del 30 gennaio, presso la sede del Pd di Spilamberto, si era svolta una iniziativa sui temi legati all’immigrazione, domenica mattina, applicato sulla vetrata esterna della sede del Circolo, è stato trovato un adesivo del movimento di estrema destra Generazione Identitaria. La denuncia del Circolo Pd di Spilamberto:

“Domenica mattina quando i nostri volontari hanno come di consueto aperto la sede del Circolo comunale hanno trovato sulla porta l’adesivo di Generazione Identitaria. Il movimento, che si ispira a quello di estrema destra francese Generation Identitaire ed è noto per le sue posizioni razziste e anti-immigrazione, ha probabilmente voluto fare notare la sua presenza al nostro Circolo dopo l’iniziativa che si è svolta martedì scorso sull’immigrazione, in cui il Partito democratico si è messo a disposizione per fare chiarezza sul tema, con l’intervento del docente di Demografia e senatore Pd Gianpiero Dalla Zuanna e del presidente dell’Unione Terre di Castelli Emilia Muratori, che ha fornito tutti i dati relativi ai servizi di welfare locale legati all’immigrazione, dimostrando con la forza dei numeri che l’immigrazione sul nostro territorio non sottrae risorse ai cittadini italiani. L’iniziativa era stata organizzata perché il Partito democratico non può accettare che la cultura di una nazione sia usata come strumento di propaganda politica o, peggio ancora, elettorale; che la nostra identità sia sequestrata, rapita e utilizzata per politica elettorale ad uso e consumo di un partito o di gruppi e che finiscono per usarla per raccogliere voti. Questi gruppi si arrogano il diritto di difendere la cultura nazionale, praticando la violenza, l’odio e la discriminazione. La paura è per costoro uno strumento di propaganda politica: parlano di razze, odiano la pluralità e la molteplicità, prosciugano la realtà, la semplificano e la sviliscono. Già l’anno scorso avevamo trovato in paese scritte offensive nei nostri confronti che, come nel caso odierno, abbiamo segnalato alle Forze dell’ordine. Anche per questo abbiamo sentito la necessità di approvare in Consiglio Comunale ieri sera una mozione dal titolo “Spazi e patrocini rilasciati dal Comune di Spilamberto in conformità alla Costituzione anti-fascista”, presentata con la collaborazione di Anpi”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *