Coop spurie, candidati Pd “Impegnati per una legge di contrasto”

Coop spurie, candidati Pd “Impegnati per una legge di contrasto”
0 commenti, 06/02/2018, da , in Segreteria, slider

I candidati Pd alle elezioni politiche del 4 marzo Paola De Micheli, Claudio De Vincenti, Piero Fassino, Edoardo Patriarca, Giuditta Pini, Matteo Richetti e Stefano Vaccari intervengono sul tema delle cosiddette cooperative spurie. Ecco la loro dichiarazione comune:

“Un lavoro dignitoso e di qualità è uno degli obiettivi per cui, come candidati Pd, lavoreremo anche nella prossima Legislatura. Ci assumiamo, quindi, fin da ora, il preciso impegno di completare la legislazione di contrasto alle cosiddette cooperative spurie, soprattutto in quei settori dove queste vengono maggiormente utilizzate. Occorre adottare misure che garantiscano la qualità e la dignità del lavoro e mettere in campo azioni di controllo preventivo generale. Alcuni provvedimenti, grazie al lavoro dei parlamentari Pd, sono già stati inseriti nell’ultima legge di bilancio, che ha accolto suggerimenti contenuti nel disegno di legge contro le coop spurie presentato da parlamentari Pd ed elaborato in collaborazione con l’Alleanza cooperative italiane. Ora si tratta di dare piena attuazione a quelle misure per disegnare un quadro organico di garanzie a tutela dei lavoratori e delle imprese che lavorano nel rispetto della legislazione vigente e dei principi di sana concorrenza”.

Tags:
Candidati Pd

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *