Fonderie, Fava “Bene il percorso, ma l’azienda deve restare a Modena”

Fonderie, Fava “Bene il percorso, ma l’azienda deve restare a Modena”
0 commenti, 23/12/2017, da , in Segreteria, slider

Il segretario provinciale del Pd Davide Fava plaude al percorso attivato dall’Amministrazione comunale per la zona Madonnina, ma ricorda che, alla fine, l’azienda dovrà poter continuare a produrre e continuare a garantire lavoro, restando a Modena. Ecco la sua dichiarazione:

“Ritengo ottimo il percorso partecipato e condiviso messo in atto dall’Amministrazione comunale per rendere più vivibile e sostenibile il quartiere Madonnina. L’attuale zona ormai in gran parte residenziale sarà rigenerata e per le Fonderie è stata prevista una data precisa per la delocalizzazione. Ricordo che, comunque, stiamo parlando di un’impresa che, negli anni, ha garantito risposte produttive di qualità, in linea con la legislazione vigente, e posti di lavoro ed entrate certe per tante famiglie. Dovrà, quindi, essere messa in condizione di riaprire, continuare una produzione di qualità, garantendo non solo gli attuali posti di lavoro, ma anche potenzialità di espansione. E dovrà mantenere la sua sede a Modena per poter continuare ad essere quella eccellenza del sistema manifatturiero locale che, per decenni, ha garantito il nostro benessere generale. Se non dovessero crearsi queste condizioni, ritengo che tutta l’operazione, alla fine, potrebbe rivelarsi un danno per l’intera collettività. Ma sono certo che così non sarà, perché Modena ha sempre saputo costruire con coerenza e lungimiranza il proprio futuro”.

Tags:
Davide Fava

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *