Consuntivo legislatura, Vaccari “5 anni al servizio della comunità”

Consuntivo legislatura, Vaccari “5 anni al servizio della comunità”

94,4% di presenze in Aula, 410 l’indice di produttività secondo Open polis che lo colloca al 40esimo posto della classifica di tutti i senatori e al quarto tra i 12 senatori emiliani, 1.290 emendamenti presentati (440 come primo firmatario e 850 come co-firmatario), 11 le mozioni e disegni di legge come primo firmatario (164 come co-firmatario), 48 tra interrogazioni e interpellanze: solo alcuni dei dati riportati nelle 60 pagine del consuntivo della XVII Legislatura repubblicana approntato dal senatore modenese Pd Stefano Vaccari. Il bilancio sarà al centro di una serie di incontri di approfondimento che si terranno, nelle prossime settimane, sul territorio della provincia. Si comincia da Modena la sera di venerdì 10 novembre.

“Cinque anni impegnativi, appassionanti, sempre al servizio della comunità”: il senatore modenese Stefano Vaccari, a poche settimane dalla chiusura della XVII Legislatura, traccia un bilancio dei risultati conseguiti in questi cinque anni di lavoro parlamentare. Vaccari è stato eletto senatore della Repubblica nel febbraio del 2013, è entrato da subito a far parte della 13esima Commissione parlamentare Territorio, Ambiente e Beni ambientali con il ruolo di segretario. Nell’ottobre dello stesso anno, viene scelto come componente della Commissione d’inchiesta sul fenomeno delle mafie e delle altre associazioni criminali, guidata da Rosy Bindi. Nel gennaio del 2016 viene promosso capogruppo Pd della Commissione Ambiente. E’ coordinatore dei senatori Pd dell’Emilia-Romagna. “Rendicontare il lavoro fatto, spesso sconosciuto ai più – spiega Vaccari – è un dovere verso gli elettori modenesi, in coerenza con quanto avvenuto anche nelle mie precedenti esperienze politiche come sindaco di Nonantola (fui eletto nel 1995) e come assessore provinciale (dal 2004 al 2012)”. Il consuntivo di legislatura è contenuto in una pubblicazione specifica che il senatore Vaccari presenterà, nelle prossime settimane, in cinque distinte iniziative che andranno a toccare tutti i distretti modenesi. “Il consuntivo si sviluppa tra l’attività di Commissione e Gruppo parlamentare svolta a Roma – chiarisce Vaccari – e quella svolta per i provvedimenti seguiti per il territorio modenese, con alcuni focus tematici. Quello che innerva tutta la legislatura è senz’altro il tema del sisma che colpì l’Emilia nel 2012, che cominciai a seguire immediatamente come assessore provinciale alla Protezione civile e che ho continuato a seguire in questi anni in Parlamento, con un’attività continuativa e prolungata di collegamento tra il territorio, i suoi cittadini e i suoi amministratori, la Regione, il Parlamento e il Governo. Le altre grandi questioni che ho seguito sono il Collegato Ambiente, di cui sono stato relatore, la legge sugli eco-reati, una delle grandi riforme di questa legislatura, l’economia circolare, tema che ora permea di sé le strategie politiche di Stati ed Europa, lo spreco alimentare, la Legge delega sulla Protezione civile, la Legge sulle Agenzie ambientali, quella sulle Aree protette, e, da ultimo, la Legge sui piccoli Comuni sotto i 5000 abitanti, che riguarda ben 16 Comuni nella nostra provincia. Alla attività romana – conclude Vaccari – si aggiunge, naturalmente, quella svolta nei giorni “modenesi” di incontro e confronto, eventi, e iniziative a cui ho partecipato insieme ai cittadini, i sindaci, le imprese, le associazioni”. Il ciclo di cinque incontri di presentazione del consuntivo di legislatura parlamentare prenderà avvio venerdì 10 novembre, da Modena, presso il Loco Restaurant, di via Marcantonio (ore 20.45). E poi proseguirà a Sassuolo (17 novembre), a Mirandola (20 novembre), a Carpi (24 novembre) e a Castelfranco Emilia (1 dicembre). Alle iniziative interverranno come relatori 20 “portatori di interesse” tra sindaci, rappresentanti di associazioni di impresa e tematiche, oltre ad alcuni “special guest” tra cui il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, il segretario regionale del Pd Paolo Calvano, i consiglieri regionali modenesi del Pd Luciana Serri, Enrico Campedelli e Luca Sabattini, il sindaco di Nonantola Federica Nannetti e l’assessore regionale Emma Petitti. Ai diversi relatori il compito di spiegare le ricadute sul territorio dei diversi temi affrontati da Vaccari nel corso della legislatura, mentre il senatore concluderà gli incontri.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *