Lucia Bursi “La conoscenza diretta avvicina l’Europa al territorio”

Lucia Bursi “La conoscenza diretta avvicina l’Europa al territorio”
0 commenti, 29/09/2017, da , in Segreteria, slider

Si è concluso il percorso di approfondimento sul tema dell’Europa avviato dal Pd modenese con la Settimana europea, ospitata nell’edizione 2016 della Festa provinciale de l’Unità, e organizzata dal partito in collaborazione con il Gruppo S&D del Comitato delle Regioni dell’Unione europea. Da martedì 26 a giovedì 28 settembre, coloro che avevano partecipato alla Settimana europea sono stati ospiti dell’europarlamentare modenese del Pd Cécile Kyenge, a Bruxelles, e hanno potuto seguire una parte dei seminari del programma “Africa week”. “La conoscenza diretta avvicina l’Europa al territorio – commenta il segretario provinciale del Pd Lucia Bursi – E’ stata una visita importante, giunta a conclusione di un percorso sui temi dell’Europa a cui ho voluto dare spazio nel corso del mio intero mandato da segretario”.

“Non per l’Africa, ma con l’Africa”: le parole dell’Alto rappresentante dell’Unione europea per gli Affari esteri e la politica di sicurezza Federica Mogherini, in apertura del seminario dedicato allo sviluppo futuro dell’Africa, sintetizzano il messaggio che il Gruppo dei Socialisti e Democratici dell’Unione europea ha voluto sottolineare organizzando l’”Africa week”, una serie di incontri di approfondimento e confronto tenutasi a Bruxelles, presso la sede del Parlamento europeo, nel corso di questa settimana. Quegli incontri sono stati il nucleo centrale del programma di lavoro della delegazione modenese del Pd modenese che, da martedì 26 a giovedì 28 settembre, è stata a Bruxelles, ospite dell’europarlamentare modenese del Pd Cécile Kyenge, insieme a una delegazione della Casa delle culture. Si è trattato della conclusione del percorso avviato con la Settimana europea, tenutasi nel corso dell’edizione 2016 della Festa provinciale de l’Unità, e organizzata dal Pd modenese in collaborazione con il Gruppo S&D del Comitato delle Regioni dell’Unione europea. Come era stato annunciato, chi avesse partecipato ad almeno sei delle iniziative in programma avrebbe avuto la possibilità di visitare il Parlamento europeo, grazie all’on. Kyenge, che aveva messo a disposizione dell’organizzazione la facoltà, prevista per ogni europarlamentare, di ospitare delegazioni provenienti dal territorio della propria circoscrizione elettorale. “La conoscenza diretta avvicina l’Europa al territorio – commenta il segretario provinciale del Pd Lucia Bursi, che ha guidato la delegazione modenese – E’ stata una visita importante, giunta a conclusione di un percorso di approfondimento sui temi dell’Europa a cui ho voluto dare spazio nel corso del mio intero mandato da segretario provinciale. Avevamo dedicato all’Europa l’edizione 2014 della Festa. Quella del 2016 aveva ospitato la Settimana europea con relatori provenienti da tutti i Paesi dell’Unione. Ho sempre sostenuto che l’orizzonte europeo – conclude Lucia Bursi – è quello obbligato anche per le politiche locali. Ringrazio, quindi, Cécile Kyenge per il suo impegno e la sua disponibilità. E colgo l’occasione anche per ringraziare Benedetta Brighenti, delegata per l’Europa della Segreteria provinciale del Pd e componente del Comitato delle Regioni, per il prezioso lavoro svolto in questi anni”. “E’ stato un bel percorso – conferma Cécile Kyenge – avviato da Bruxelles per ritornare al territorio con un’altra idea dell’Europa, con un’altra immagine dell’Africa, soprattutto abbracciando quelle che sono le nostre battaglie, tutti insieme per i diritti e l’uguaglianza”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *