La Conferenza degli eletti sostiene la candidatura di Davide Fava

La Conferenza degli eletti sostiene la candidatura di Davide Fava
0 commenti, 29/09/2017, da , in Segreteria, slider

Nella Conferenza degli eletti del Pd modenese si è registrata ampia condivisione sul nome di Davide Fava quale futuro segretario provinciale del partito. Lo stesso Fava, presente alla riunione, ha dato la propria disponibilità ad affrontare il percorso congressuale. Ora parte la raccolta delle firme necessarie, secondo il regolamento, per poter presentare ufficialmente la candidatura entro il termine fissato del 2 ottobre.

Nella tarda mattinata di oggi si è riunita, presso la sede della Federazione provinciale, la Conferenza degli eletti del Partito democratico modenese, organismo interno al partito che raccoglie coloro che ricoprono le maggiori cariche elettive nei diversi livelli istituzionali. Dopo diversi incontri, la Conferenza è confluita su un’ipotesi condivisa per la prossima guida del Partito modenese e ha chiesto, e ottenuto, la disponibilità di Davide Fava a ricoprire il ruolo di segretario provinciale. “Abbiamo lavorato per arrivare a una candidatura il più ampiamento condivisa – conferma il segretario provinciale del Pd Lucia Bursi – capace di fare sintesi e, al contempo, in grado di affrontare le sfide che aspettano il partito nei prossimi mesi. Abbiamo, quindi, raccolto la disponibilità di Davide Fava, sul cui nome si è registrata un’ampia convergenza. Ora – conclude Lucia Bursi – partirà la raccolta firme a sostegno della sua candidatura e del suo progetto per il partito modenese”. Davide Fava, 48 anni, è esperto di innovazione e cooperazione territoriale europea, è stato assessore a Castelnuovo Rangone, ed è attualmente componente della Segreteria provinciale del Pd modenese e del Direttivo del Pd di Castelnuovo Rangone.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *