Ponte Alto, il 10 settembre i Gd della città scelgono il segretario

Ponte Alto, il 10 settembre i Gd della città scelgono il segretario
0 commenti, 02/09/2017, da , in Modena

E’ programmato per domenica 10 settembre, alle ore 16.00, presso la Festa de l’Unità di Modena, nell’area di Ponte Alto, il congresso dei Giovani democratici della città di Modena, convocato per scegliere il nuovo segretario. Ad aprire i lavori il segretario vicario cittadino Stefano Manicardi che in questi mesi ha guidato il gruppo giovanile, con il supporto del segretario provinciale Gd Alessandro Poggi e della Segreteria provinciale Gd. In programma anche l’intervento di Francesco Rustichelli, della rivista Pandora, insieme ad alcuni redattori della stessa. Il candidato alla guida dei Gd cittadini è lo studente universitario Salvatore Mirabelli, 25 anni. All’incontro saranno presenti esponenti della politica, delle istituzioni, dell’associazionismo locale (dalle organizzazioni studentesche (UdU/ReteDegliStudenti) alle associazioni del territorio). La presentazione del candidato Salvatore Mirabelli e il commento del segretario provinciale dei Giovani democratici Alessandro Poggi:
Salvatore Mirabelli – “Ho 25 anni, sono uno studente di Economia e Diritto per le imprese e le pubbliche amministrazioni all’Università di Modena e Reggio Emila. Milito nei Giovani democratici da quando avevo vent’anni e ormai questa è casa mia. In questo luogo ho imparato a conoscere grandi persone, compagni fedeli disposti ad accompagnarti in qualsiasi scelta, purché etica e sana. Non mi sono mai separato dai Giovani democratici che sono diventati per me una famiglia, oltre che un luogo di discussione politica. Tuttavia, come in tutte le famiglie, i litigi esistono. Pochi mesi fa, il precedente segretario della giovanile ha deciso di abbandonare questo progetto. Un progetto sul quale ci siamo imbarcati in quaranta, decisi come non mai, a mutare la natura che aveva assunto il circolo. In parte ciò è stato fatto. Ma appunto, in parte. In questa situazione assolutamente nuova ed improvvisa, abbiamo pensato che la serietà del progetto messo in campo un anno e mezzo fa dovesse avere continuità e slancio. Da queste riflessioni, fatte all’interno del circolo stesso, è nata la mia candidatura. Una candidatura pensata, quindi, per dare spinta a questo rinato progetto con l’obbiettivo di conferire forza e serietà ad un circolo che in questo mandato si è davvero speso tanto per la città. La mia è la candidatura di un ragazzo che ha sempre vissuto la politica attivamente e alla quale ha sempre creduto, con l’obiettivo di tenere insieme tutti i pezzi del circolo e con la voglia di guardare a chi verrà dopo di noi. La grande parte dell’azione politica del circolo, ritengo, debba concentrarsi su temi territoriali e su quelli legati alla città. Fin ad ora siamo stati in grado di parlare ai nostri coetanei di tutti i temi dell’attualità, e dell’agenda politica del Partito democratico nazionale. Abbiamo inoltre il dovere di stare accanto a una Amministrazione comunale che vogliamo aiutare offrendo pareri e contributi per ragionare su quali siano le novità necessarie per rendere Modena una città davvero vicina ai giovani. Abbiamo formulato proposte concrete, contenute nel documento politico a sostegno della mia candidatura, che avremo modo di proporre alla comunità cittadina. L’intera cittadinanza è invitata a partecipare al nostro congresso, che ci auguriamo il più partecipato possibile”.

Alessandro Poggi, segretario provinciale Gd: “Abbiamo lavorato in questi mesi che sono seguiti alle dimissioni dell’ex segretario cittadino per mettere rapidamente in sicurezza la giovanile e assicurare una rapida ripresa delle attività per raggiungere i nostri obiettivi. A livello provinciale, infatti, la nostra giovanile è in costante crescita per numero di ragazzi raggiunti. Sono felice della decisione di Salvatore di assumersi questa bellissima responsabilità e convinto che saprà proseguire il lavoro avviato nel miglior modo possibile, a lui e a tutti i noi i migliori auguri di buon lavoro”

 

 

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *