Ponte Alto, ecco il programma delle iniziative politiche

Ponte Alto, ecco il programma delle iniziative politiche
0 commenti, 14/08/2017, da , in Segreteria, slider

Ministri, sottosegretari, i vertici dei gruppi parlamentari e quelli nazionali del partito: è particolarmente nutrito il programma degli appuntamenti politici alla Festa provinciale del Pd modenese che si terrà, a Ponte Alto, dal 23 agosto al 18 settembre. Il primo ministro, in ordine di tempo, a intervenire alla Festa è quello del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti che sarà a Modena, la sera di venerdì 25 agosto. Sabato 9 settembre, invece, per parlare del tema sicurezza è stato invitato il ministro dell’Interno Marco Minniti che dialogherà con il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. Le opportunità offerte dall’istruzione e dalla cultura saranno affrontate dalla ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli la sera di sabato 16 settembre. Il giorno dopo, domenica 17 settembre, invece, torna alla Festa de l’Unità il ministro della Giustizia Andrea Orlando. Domenica 10 settembre, è attesa a Ponte Alto la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi. Luigi Bobba, il sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali è previsto per il 7 settembre per parlare di Terzo settore. Il tema del contrasto alle mafie sarà affrontato ai massimi livelli istituzionali e investigativi grazie alla presenza della presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi e del procuratore nazionale Antimafia Franco Roberti (7 settembre). Della situazione politica nazionale si parlerà con il capogruppo Pd alla Camera Ettore Rosato atteso a Ponte Alto per domenica 27 agosto e con il capogruppo Pd al Senato Luigi Zanda il cui intervento è previsto per domenica 3 settembre. Mentre con il presidente della Commissione Bilancio della Camera Francesco Boccia si affronterà il cruciale tema del sistema fiscale italiano (31 agosto). Del rapporto con l’Europa parleranno, con angolazioni diverse, due europarlamentari emiliani: Paolo De Castro, vice-presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo, (18 settembre) e la nostra eurodeputata modenese Cécile Kyenge (il 27 agosto farà il punto sulle politiche in materia di migrazioni, mentre successivamente parteciperà ad altre due iniziative una sulla dimensione europea del Pd e l’altra sulla riforma della cittadinanza). Per quanto attiene ai vertici nazionali del Partito democratico, saranno a Ponte Alto il responsabile Organizzazione della Segreteria del Pd Andrea Rossi (8 settembre) con cui si affronterà anche il tema dei congressi locali; il responsabile della proiezione internazionale dell’attività del Pd Piero Fassino (8 settembre) e il portavoce della Segreteria nazionale Matteo Richetti (31 agosto). Interverranno alla Festa, inoltre, i parlamentari modenesi e loro colleghi che hanno seguito temi specifici, diversi assessori regionali, i consiglieri regionali modenesi e un incontro specifico è dedicato alla intera Giunta del Comune di Modena a tre anni dal mandato ricevuto dai cittadini. “Abbiamo naturalmente invitato il segretario nazionale del partito Matteo Renzi – conferma il segretario provinciale del Pd Lucia Bursi – abbiamo avuto assicurazioni che, come già anche gli anni passati, farà di tutto per passare dalla Festa di Modena, ma non abbiamo ancora certezze sulla possibile data. In totale, nei 24 giorni della Festa, abbiamo organizzato oltre 60 incontri, dibattiti, confronti e approfondimenti. Non c’è rassegna sui temi della politica delle nostre comunità che possa essere paragonata per qualità e quantità di temi e ospiti alla Festa provinciale de l’Unità. Parleremo di economia come di cultura, di sicurezza come di lavoro, di genitorialità come di fisco, dell’Europa, dell’Italia e di Modena, approfondendo temi nazionali e locali, confrontandoci con gli attori sociali del territorio. C’è tanta voglia di capire e analizzare e il Partito democratico se ne fa interprete”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *