Solignano, torna da venerdì 11 agosto la Festa de l’Unità

Solignano, torna da venerdì 11 agosto la Festa de l’Unità
0 commenti, 03/08/2017, da , in Dai Circoli, slider

La Festa de l’Unità organizzata dal Pd Castelvetro si terrà, come gli anni passati, presso il Centro civico di Solignano da venerdì 11 agosto al giorno di Ferragosto e da venerdì 18 a domenica 20 agosto. Visto il successo riscontrato, la Festa sarà improntata alla qualità delle pietanze e alla qualità dei vini locali, oltre a programmare iniziative politiche e serate musicali libere ed aperte alla partecipazione di tutti.

Torna da venerdì 11 agosto a martedì 15 e da venerdì 18 a domenica 20 agosto la tradizionale Festa de l’Unità organizzata dal Pd di Castelvetro ospitata, come gli ultimi anni, presso il Centro civico di Solignano. In programma iniziative politiche, buon cibo e buona musica. “Anche in questa edizione 2017 – spiega il segretario del Pd di Castelvetro Roberto Franchini – si conferma la volontà del sindaco di incontrare i cittadini in una iniziativa ad hoc e durante tutta la festa, in momenti anche conviviali, in modo da rendere il confronto più immediato. Altre iniziative politiche sono in preparazione, ma possiamo già confermare una serata, il 13 agosto, con Paola Gazzolo, assessore all’Ambiente e Territorio della Regione Emilia-Romagna”. Per le cene e i pranzi di Ferragosto e di domenica 20 agosto, sull’onda del successo degli anni precedenti, la qualità “Slow food” viene riconfermata con prodotti riferibili alla bianca modenese, vini naturali del territorio, con cura alla rifermentazione in bottiglia. Decisamente interessante il cartellone degli spettacoli con musica dal vivo che si terranno tutte le sere gratuitamente. Allestito anche il bar nello spazio giovani: oltre a birre alla spina, crescentine e gnocco fritto, previsti aperitivi e altre succulenti sorprese.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *