Attentato Porta aperta: attacco criminale alla comunità modenese

Attentato Porta aperta: attacco criminale alla comunità modenese
0 commenti, 21/07/2017, da , in Segreteria

Il segretario del Pd provinciale, Lucia Bursi, e il segretario del Pd cittadino, Andrea Bortolamasi, condannano fermamente, in una nota congiunta, l’attacco perpetrato ieri ai danni di Porta Aperta. Esprimono, inoltre, solidarietà all’Associazione coinvolta.

Ecco la dichiarazione dei Segretari provinciale e cittadino del Partito democratico Lucia Bursi e Andrea Bortolamasi. “L’attacco perpetrato ieri ai danni di Porta aperta si inserisce in una sequenza di atti vandalici e criminali nei confronti di espressioni associative, sedi di partiti e luoghi simbolici, che sta purtroppo diventando una costante delle cronache modenesi degli ultimi mesi. Si tratta di una spirale preoccupante che richiede il fermo contrasto di tutte le forze democratiche e dell’intera comunità. Esprimiamo la nostra solidarietà all’Associazione Porta Aperta, e condanniamo fermamente questa azione criminale, posta in atto contro  un luogo che rappresenta una storia importante di volontariato e solidarietà nei confronti delle persone in difficoltà. Viviamo un periodo storico nel quale è quanto mai necessario riaffermare le ragioni della convivenza democratica: chi si rende responsabile di azioni come queste si pone al di fuori del consorzio civile.”

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *