Bosco Albergati, torna dal 14 luglio al 7 agosto la Festa de l’Unità

Bosco Albergati, torna dal 14 luglio al 7 agosto la Festa de l’Unità
0 commenti, 10/07/2017, da , in Dai Circoli, slider

Venerdì 14 luglio prende il via, nell’area verde di via Lavichielle, la Festa de l’Unità di Bosco Albergati, giunta quest’anno alla 35esima edizione. La Festa rimarrà allestita fino a lunedì 7 agosto. In programma un ricco cartellone di appuntamenti politici, musica e balli per tutti i gusti a ingresso gratuito, dodici ristoranti con un’offerta culinaria quanto mai variegata, spazi per le famiglie dedicati ai bambini, ai ragazzini e anche agli animali. La Festa osserva turno di riposo il lunedì, tranne il 7 agosto quando è programmato il tradizionale spettacolo di fuochi artificiali.

Torna, da venerdì 14 luglio a lunedì 7 agosto, l’ormai tradizionale Festa de l’Unità di Bosco Albergati, organizzata dai Circoli Pd di Castelfranco Emilia, San Cesario e Calcara, nell’area boschiva di via Lavichielle, al confine tra le province di Modena e Bologna. “Una Festa in continuo rinnovamento – spiega il segretario comunale del Pd di Castelfranco Emilia Matteo Benuzzi – e che sperimenta alcune novità frutto della freschezza e dell’entusiasmo di decine e decine di volontari che mettono a servizio di una comunità alcune tra le cose più preziose che possiedono: le loro capacità, il loro lavoro, il loro tempo”. In programma un nutrito calendario di iniziative politiche, musica e balli gratuiti tutte le sere, buon cibo per ogni palato da gustare in dodici diversi ristoranti, attrazioni per le famiglie e una grande area di divertimento dedicata ai bambini. “Ancora una volta – conferma Moris Saguatti, responsabile allestimento della Festa – abbiamo voluto aumentare l’attrattività della Festa, facendone un luogo di incontro, confronto, dialogo e divertimento per tutta la famiglia. Abbiamo rinnovato, in particolare, l’area dedicata ai bambini: grazie all’associazione “bambini felici e contenti” avranno a disposizione, tutte le sere, occasioni di intrattenimento, baby dance, attività laboratoriali e, da quest’anno, anche una mini-fattoria di animali da conoscere da vicino. Per i più grandicelli, ma anche per gli adulti, “Divertical”, un adventure park tra le querce secolari. Confermata anche l’area attrezzata per gli animali”. La Festa di Bosco Albergati sarà aperta tutte le sere, tranne il lunedì (con l’esclusione di lunedì 7 agosto, gran finale con i fuochi artificiali).
PROGRAMMA POLITICO – Molto nutrito il calendario degli appuntamenti politici della Festa. Si comincia con l’inaugurazione – venerdì 14 luglio alle ore 21.00 – alla presenza del segretario provinciale del Pd Lucia Bursi, del segretario comunale Pd Matteo Benuzzi e del consigliere regionale castelfranchese Luca Sabattini. Sabato 15 luglio, si parla di politiche europee con l’europarlamentare modenese del Pd Cécile Kyenge. Domenica 16 luglio incontro con il ministro della Giustizia Andrea Orlando e il senatore modenese del Pd Stefano Vaccari. Martedì 18 luglio si parlerà della nuova legge urbanistica regionale con l’assessore all’Urbanistica della Regione Emilia-Romagna Raffaele Donini, il consigliere regionale Luca Sabattini e l’assessore all’Urbanistica del Comune di Castelfranco Emilia Massimiliano Vigarani. Venerdì 21 luglio la Festa accoglie il ministro del Lavoro Giuliano Poletti insieme al deputato modenese del Pd Davide Baruffi, componente della Commissione Lavoro della Camera. La stessa sera, “color run” dal mondo con i bambini del Saharawi e della Festa. Giovedì 27 luglio incontro sul tema pensioni con il presidente della Commissione Lavoro della Camera dei deputati Cesare Damiano. Venerdì 28 luglio si parlerà di sicurezza con l’avvocato Giorgio Pighi e l’assessore del Comune di Castelfranco Emilia Giovanni Gargano. Domenica 30 luglio si farà il punto sulla lunga strada dei diritti con la senatrice Monica Cirinnà e il sindaco di Spilamberto Umberto Costantini. Martedì 1° agosto “Dal golpe in Cile a oggi” con Leonardo Barcelo, l’avvocato Andrea Speranzoni e Adelmo Bastoni. Giovedì 3 agosto confronto sulle Politiche per la salute con il direttore generale dell’Ausl Massimo Annicchiarico, il sindaco Stefano Reggianini e l’assessore del Comune di Castelfranco Emilia Nadia Caselgrandi. Infine, domenica 6 agosto incontro con il disegnatore Sergio Staino, il creatore di Bobo.
PROGRAMMA DEGLI SPETTACOLI – Musica, balli e divertimento per tutti i gusti, tutte le sere, e tutto a ingresso gratuito: questo il menù degli spettacoli della Festa di Bosco Albergati. Sono, infatti, a libero accesso sia gli spettacoli programmati nello spazio giovani SottoBosco, quelli della Balera, e quelli del Mercado Latino che, ogni sera, offre non solo menù dai sapori latino-americani, ma anche musiche e ritmi in salsa “Boscolatino”. Nel SottoBosco si potrà ridere con comici molto amati dal grande pubblico come Vito che, domenica 16 luglio, presenta “Storie della Bassa” o come Dario Vergassola che, domenica 6 agosto, porterà a Bosco Albergati il suo spettacolo “Sparla con me”. Note surreali e risate anche per Ruggero de I Timidi (giovedì 20 luglio) e il duo comico di Zelig Dondarini-Dal Fiume in “Insieme per sbaglio” (domenica 23 luglio). Largo spazio ai tributi con The Star Club e il loro Beatles experience (venerdì 14 luglio), Fanky Chichen, cover band che propone i più grandi successi di Zucchero (sabato 15 luglio), i Figli dei Fiori di pesco specializzati nell’omaggio a Lucio Battisti (sabato 22 luglio) e Nonsiamomicagliamericani e il loro omaggio a Vasco Rossi (venerdì 28 luglio). E, poi, ancora i nomi nuovi del panorama musicale giovane Wrongonyou (giovedì 27 luglio) e Pinguini Tattici Nucleari e Eugenio in via Di Gioia (giovedì 3 agosto).
MOSTRE E DINTORNI – Per tutta la durata della Festa sarà visitabile la mostra fotografica “Sergio Staino: da Dante a Calvino via web”, allestita a fianco dello spazio Anpi. Alla Libreria del Bosco incontri con gli autori e presentazioni di libri: la saletta al piano terra sarà dedicata al fumetto con laboratori e incontri.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *