Vignola, lunedì la candidata Paola Covili incontra i commercianti

Vignola, lunedì la candidata Paola Covili incontra i commercianti
0 commenti, 04/05/2017, da , in Dai Circoli

Lunedì 8 maggio, alle ore 20.00, presso l’Osteria della Luna di piazza Boncompagni, a Vignola, la candidata sindaco del Pd Paola Covili incontra i commercianti di Vignola, nel corso di una iniziativa dal titolo “Il commercio a Vignola: tradizione e innovazione” organizzata per raccogliere le esigenze e i bisogni di chi lavora e rende vitale il tessuto urbano della città. Saranno presenti anche l’assessore regionale con delega al Commercio e Turismo Andrea Corsini e la consigliera regionale Pd Luciana Serri, presidente della Commissione Politiche economiche. Tutti i commercianti di Vignola sono invitati a partecipare. Ecco la dichiarazione di Paola Covili:

“A Vignola le attività commerciali hanno da sempre rappresentato un fattore determinante e positivo dell’economia locale, un attrattore che ha reso Vignola un punto di riferimento: per questo occorre sostenere la rete commerciale esistente, favorendone la qualificazione. Un obiettivo della futura Amministrazione comunale dovrà essere quello di promuovere e sostenere il commercio di piccola e media dimensione anche con soluzioni innovative, così da realizzare un sistema integrato di offerta che, assieme alla grande distribuzione, veda in Vignola il centro di una rete commerciale più ampia, comprendente non solo i territori della Valle del Panaro, ma anche i limitrofi comuni bolognesi. Per questo desidero incontrare i protagonisti di questo sistema, i commercianti, che tutti i giorni si confrontano con le problematiche e le difficoltà delle attività esercenti. Insieme a loro, e alle associazioni di categoria, dobbiamo e possiamo confrontarci per meglio definire gli interventi volti alla valorizzazione, innovazione e sviluppo della città”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *