Ponte Alto, sabato si recupera l’incontro con Roberto Speranza

Ponte Alto, sabato si recupera l’incontro con Roberto Speranza
0 commenti, 16/09/2016, da , in Festa, slider

Sabato 17 settembre, alle ore 18.00, alla Festa provinciale de l’Unità di Modena, la giornalista del Corriere della Sera Monica Guerzoni intervista il deputato Pd Roberto Speranza. In programma anche Fiestas patrias 2016, organizzato dalla comunità italo-cilena; la prima lezione del ciclo di formazione politica “E-lezioni, social e digitale per comunicare la politica e le amministrazioni”; un incontro sulla riforma costituzionale organizzato dai Gd; un incontro sui temi dell’invecchiamento e il dialogo tra Luigi Manconi e Cecilia Guerra a partire dal libro “Corpo e anima”. Dalle ore 21.30, all’Arena sul lago, NonSiamoMicaGliAmericani (ingresso libero).

La programmazione di sabato 17 settembre alla Festa provinciale de l’Unità di Modena prende avvio alle ore 13.00 quando il Ristorante tradizionale ospiterà “Fiestas patrias 2016”, pranzo della quinta Festa nazionale della comunità cilena ed italo-cilena residente in Italia, organizzata dal Circolo culturale Florida di Modena. A seguire, alle ore 16.00, nello spazio El Baile, spettacolo di balli folcloristici organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Huenihuen. Sempre nel pomeriggio, alle ore 14.00, prende avvio una due-giorni di formazione politica dal titolo “E-lezioni, social e digitale per comunicare la politica e le amministrazioni”, organizzato in collaborazione con Quorum e You Trend. Il primo incontro è incentrato sul tema “Comunicare la politica on line”: ne parleranno Lorenzo Pregliasco, co-fondatore di Quorum e You Trend e Stefano Origlia, campaign manager di Beppe Sala nel 2016 e collaboratore di Quorum. Seguirà un’esercitazione pratica per i partecipanti all’iniziativa. Alle ore 18.00, al Palaconad, si recupera l’incontro con il deputato Pd Roberto Speranza che era stato originariamente programmato per giovedì 15 settembre e che era stato posposto per la sopraggiunta sovrapposizione con l’incontro con il segretario nazionale Pd Matteo Renzi. Roberto Speranza sarà intervistato sui temi della politica nazionale della giornalista del Corriere della Sera Monica Guerzoni. Alle ore 19.00, allo Spazio Dibattiti, nuovo incontro dedicato alla riforma costituzionale dal titolo “Le ragioni della riforma costituzionale. Ne parliamo insieme ai Giovani democratici”. Introduce il segretario provinciale dei Gd modenesi Alessandro Poggi. Intervengono il deputato modenese del Pd Davide Baruffi e la docente di Diritto costituzionale dell’Università di Ferrara Sara Lorenzon. Coordina il responsabile Organizzazione della Segreteria provinciale dei Gd modenesi Federico Pattacini. Alle ore 21.00, alla Sala Europa, il senatore Pd Luigi Manconi e la senatrice Pd Maria Cecilia Guerra dialogano sul tema “Fare politica con i diritti”, conversazione a partire dal libro “Corpo e anima” dello stesso Manconi. Sempre alle ore 21.00, ma allo Spazio Dibattiti, “Abbiate cura dei nostri anni: la dignità dell’invecchiamento”, iniziativa di approfondimento con il deputato modenese del Pd Edoardo Patriarca, componente della Commissione Affari sociali, lo psicologo Gino Mazzoli, esperto in servizi welfare, l’assessora al Welfare del Comune di Modena Giuliana Urbelli e il presidente nazionale Auser Enzo Costa. Coordina la responsabile Politiche sociali e Cittadinanza attiva della Segreteria provinciale del Pd modenese Rita Varotti. Alle ore 21.30, allo spazio Buk shop, Cinzia Mazza presenta il libro dal titolo “Flaco Leo, dal Cile all’Italia… e viceversa”, edizione Il Fiorino, con la partecipazione del gruppo musicale “Il contetrio”. Infine, dalle ore 21.00, allo spazio Associazioni A.R.D.F.-MADAGASCAR propone un’asta di beneficenza: una parte del ricavato sarà devoluto ai terremotati del centro Italia. La somma raccolta sarà versata alla Protezione Civile.

Per la pagina degli spettacoli, all’Arena sul lago, dalle ore 21.30, si esibiranno gli “NSMGA”, ovvero NonSiamoMicaGliAmericani, in “Aspettando Vasco…tour” (ingresso libero). Band vignolese, la cui carriera raggiungerà alla fine di quest’anno la maggior età, rifugge dall’etichetta di tribute band, ma ama definirsi una coverband a modo suo: unico artista in repertorio Vasco Rossi, suonato però alla maniera dei NonSiamoMicaGliAmericani. Un ritorno alla Festa de l’Unità modenese per il gruppo che spesso ha fatto tappa a Ponte Alto con i propri tour. E quello di quest’anno non poteva che intitolarsi “Aspettando Vasco”, visto l’annunciato arrivo a Modena del rocker di Zocca per l’estate del 2017. Una data cerchiata in rosso, immaginiamo, sul calendario del gruppo, inserito nella classifica delle migliori cover band italiane. Un successo costruito principalmente salendo e scendendo da centinaia di palchi: oltre 500 i concerti all’attivo per una formazione composta prima di tutto da amici, prima ancora che colleghi e musicisti. Voce e leader della band Franco Lagazzi, affiancato da Paolo Seghedoni (chitarra solista e cori), Roberto Manzini (chitarra ritmica, acustica e sax), Marco Tedeschi (pianoforte, tastiere e cori), Alessandro Castelli (basso) e Stefano Marogna (batteria).

Per gli amanti del ballo, alle ore 21.00, alla Balera si esibisce l’orchestra di Gabriele Zilioli. Alle ore 21.30, allo spazio Hangar 3, Attozero presenta lo spettacolo teatrale “SheggiaMò”. Divertimento per tutte le età con i giochi di società allo Spazio Treemme e con lo Spazio Gioco e sport gestito da gestita da Csi, Oplà, Uisp e i Burattini della Commedia dell’Arte. In programma, dalle ore 20.30, all’Arena sportiva, esibizione di ginnastica artistica e ritmica a cura di Uisp Modena. Alle ore 21.00, per la rassegna “Teatro in festa”, Mattia Zecchi presenta “I tre servi alle prove”. Infine, alle ore 21.30, allo spazio Diari di viaggio, Sergio Vegetti presenta “Tchad – il Sahara del Tibesti”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *