Ponte Alto, domenica si parla di agire politico con Gotor e Ignazi

Ponte Alto, domenica si parla di agire politico con Gotor e Ignazi
0 commenti, 03/09/2016, da , in Festa, slider

Una domenica ricca di appuntamenti politici di approfondimento alla Festa provinciale de l’Unità di Modena in corso di svolgimento nell’area di Ponte Alto. Si parlerà dell’agire politico con Gotor e Piero Ignazi, si parlerà della sicurezza idraulica del nostro territorio e, ancora, della sostenibilità della finanza locale. All’Arena sul lago, dalle ore 21.30, Web Live Stars con Il Pancio, Lorenzo Baglioni in Trio e Amedeo Preziosi (ingresso libero). La Festa de l’Unità, la domenica, è aperta anche per pranzo. Lunedì 5 settembre, Festa chiusa per turno.

Domenica 4 settembre, la Festa provinciale de l’Unità di Modena, in corso di svolgimento nell’area di Ponte Alto, apre i battenti la mattina, dalle ore 9.00, per ospitare la finale del 31esimo Trofeo Berlinguer, organizzata a cura del settore Podismo dell’Uisp Modena. La Festa sarà aperta anche a pranzo. Nel pomeriggio, la programmazione riparte dalle ore alle ore 18.00 quando, allo Spazio Dibattiti, è previsto l’incontro “Secchia e Panaro: gli interventi per la sicurezza del territorio”. Ne parlano l’assessore alla Protezione civile della Regione Emilia-Romagna Paola Gazzolo, il sindaco di Modena e presidente della Provincia Gian Carlo Muzzarelli, il sindaco di Bastiglia e consigliere per la Protezione civile della Provincia di Modena Francesca Silvestri e il presidente della Cia di Modena Cristiano Fini. Coordina il vice-sindaco di Bomporto Marcello Mandrioli. Alle ore 19.00, ma alla Sala Europa, si affronterà, invece, il tema della finanza locale nel corso dell’incontro pubblico dal titolo “La finanza locale è ancora sostenibile?”. Cercheranno di rispondere a questo quesito la senatrice modenese del Pd Maria Cecilia Guerra, segretario della Commissione Finanze e Tesoro, il senatore Pd Federico Fornaro, componente della stessa Commissione, e Oriano Giovanelli di Legautonomie. Coordina il sindaco di Medolla Filippo Molinari, presidente della Direzione provinciale del Pd modenese. Infine, alle ore 21.00, alla Sala Europa, è in programma l’iniziativa dal titolo “Finale di partito? Come reinventare l’agire politico?”. Sul tema si confronteranno il senatore Pd Miguel Gotor e il politologo e docente dell’Università di Bologna Piero Ignazi. Coordina il responsabile Attività e Formazione politica della Segreteria provinciale del Pd modenese Leonardo Pastore.

Per la pagina degli spettacoli, all’Arena sul lago, a partire dalle ore 21.30, si terrà il Web Live Stars con Il Pancio, Lorenzo Baglioni in Trio e Amedeo Preziosi, giovani comici scoperti dal grande pubblico grazie ai social. Amedeo Preziosi, milanese doc, ha trasformato Facebook e Youtube nel proprio palcoscenico personale portando in scena la sua vita quotidiana e scolastica: un successo da oltre 450mila like. I suoi cori e il personaggio de Il Fumagalli sono ormai diventati dei veri e propri tormentoni virali.
Andrea Panciroli, in arte “Il Pancio”, è un comico, cantante, monologhista e autore.
I suoi primi video sul web sono parodie di celebri canzoni, ma è con il format “Analizzando Video Virali” che Andrea arriva al grande pubblico superando in soli 6 mesi il traguardo degli oltre 500.000 iscritti. Nel novembre del 2015 arriva a 1 milione di iscritti con oltre 77 milioni di visualizzazioni mensili, che è un primato mai realizzato prima su Facebook in Italia. Sempre alla fine dello scorso anno l’approdo in televisione con “Il Pancio Show” in onda su Sky. Infine, Lorenzo Baglioni, è un comico e autore fiorentino, lavora come attore teatrale presso il Teatro Stabile di Innovazione di Rifredi, presso la casa di produzione Tedavì 98, e la compagnia Magnoprog. Nel 2013 esce il suo primo film da protagonista, “Sta Per Piovere”, scritto e diretto dal regista Haider Rashid. Nel 2014 debutta il suo primo spettacolo originale, “La Grammatica della Fantasia”, scritto insieme al fratello Michele Baglioni, e dedicato a Gianni Rodari. Star del web con oltre 7milioni di visualizzazioni dei propri video. Nel 2015 debutta il suo primo spettacolo di stand-up comedy, “SELFIE”, anch’esso scritto col fratello Michele. Un autoritratto del nostro tempo in cui Lorenzo parla di sé e delle sue esperienze, e nel fare ciò, come spesso accade, parla di tutti noi. Il tutto accompagnato da canzoni e musiche originali suonate dal vivo da una band che è complice sornione del protagonista dello show. Si parla di Google, di Facebook e di corteggiamento, di internet e di condominio, di Elvis e di Beatles, di Firenze e provincia, di amore e di morte. Lo spettacolo è a ingresso gratuito.

Per gli amanti del ballo, dalle ore 21.00, la Balera propone serata boogie woogie con Perry Boogie, in collaborazione con Dance&Dance. L’invito, allo spazio El baile, è “a mover la colita” con l’animazione e musiche del Florida Staff. Alle 21.30, invece, allo spazio Hangar 3 è in programma la favola mozartiana a lieto fine “Il flauto magico in chiave urbana”, spettacolo che unisce danza urbana e opera lirica. Divertimento per tutti allo spazio Treemme e all’Area gioco sport gestita da Csi, Oplà, Uisp e i Burattini della Commedia dell’Arte. Alle ore 21.00, al Teatro in Festa, Massimiliano Venturi mette in scena “Sganapino contro lo scheletro”. Infine, allo spazio Diari di viaggio, dalle ore 21.30, Tullio Garagnani presenta “In caduta libera, in un sogno torno in Norvegia”.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *