Ponte Alto, segui #modenaxeurope e vinci Bruxelles

Ponte Alto, segui #modenaxeurope e vinci Bruxelles

Segui #modenaxeurope e potrai visitare le istituzioni europee, a Bruxelles o Strasburgo: è questa la possibilità offerta, grazie all’impegno dell’europarlamentare modenese del Pd Cécile Kyenge, a coloro che seguiranno la maggior parte delle iniziative della Settimana europea che si terrà, a Ponte Alto, dal 6 all’11 settembre.

Nonostante le criticità, l’Europa è chiave di volta per il futuro del nostro Paese: è per questo che l’Europa è uno dei grandi temi che il Pd modenese ha deciso di affrontare alla Festa provinciale de l’Unità. I nostri rappresentanti al Comitato delle Regioni e al Parlamento europeo hanno unito le loro forze per proporre una settimana di iniziative con ospiti internazionali e la possibilità, per chi dimostrerà di essere veramente interessato ai temi europei, di poter conoscere da vicino le sedi del Parlamento europeo. Dal 6 all’11 settembre, infatti, la Festa provinciale de l’Unità di Modena, in corso di svolgimento a Ponte Alto, ospiterà il ciclo di incontri dal titolo “Modena è l’Europa, l’Europa è Modena”, che porterà a Ponte Alto importanti amministratori da tutti i Paesi europei per discutere di argomenti che riguardano il futuro dei cittadini europei. Il progetto è stato costruito dal Pd provinciale e regionale in collaborazione con il gruppo PSE (Partito Socialista europeo) del Comitato delle Regioni, l’assemblea dei rappresentanti locali e regionali dell’Unione europea, di cui fa parte anche Benedetta Brighenti, vice-sindaco di Castelnuovo Rangone e responsabile Europa nella Segreteria provinciale del Pd. “Abbiamo pensato di “premiare” coloro che seguiranno almeno sei degli otto incontri programmati nel corso della Settimana europea – spiega Benedetta Brighenti – Grazie all’interessamento personale della nostra parlamentare europea Cécile Kyenge, infatti, coloro che avranno collezionato almeno “12 stelline” sul “passaporto europeo” che verrà consegnato al primo incontro a cui parteciperanno, potranno visitare le sedi del Parlamento europeo, o a Bruxelles o a Strasburgo”. Il meccanismo è, infatti, semplice. Ad inizio di ogni incontro i partecipanti potranno timbrare una stellina sul loro passaporto europeo, alla fine dell’iniziativa ne collezioneranno un’altra. L’obiettivo è raccogliere 12 stelle quante sono quelle della bandiera europea: chi lo avrà raggiunto, dimostrando quindi un reale interesse a conoscere meglio i temi europei, potrà partecipare al viaggio conoscitivo. Com’è noto, infatti, i parlamentari europei hanno, tra i loro impegni, anche quello di meglio diffondere una migliore conoscenza delle istituzioni europee e l’europarlamentare modenese Cécile Kyenge ha voluto allargare questa possibilità anche ai partecipanti all’innovativa iniziativa della Festa provinciale de l’Unità.

Settimana Europea_bozza 2

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *