Unioni civili, Pini “Legge primo passo verso nuova stagione diritti”

Unioni civili, Pini “Legge primo passo verso nuova stagione diritti”
0 commenti, 10/05/2016, da , in Dai parlamentari

“Nei prossimi giorni il Parlamento approverà definitivamente il ddl sulle unioni civili. Si tratta contemporaneamente della fine di un lungo percorso e dell’inizio di una nuova stagione”: lo dice la deputata modenese del Partito democratico Giuditta Pini. Ecco la sua dichiarazione:

“Si chiude un percorso, cominciato letteralmente in un altro mondo: giacché la prima proposta di legge in materia risale al 1986 quando nel mondo esistevano i blocchi e la Comunità europea era fatta di 12 Paesi. Questo percorso è stato costellato da tante sconfitte, determinate al fondo da un meccanismo di paura come se l’allargamento dei diritti verso altre persone determinasse un pericolo per chi quei diritti già li aveva. Durante questa lunga fase, trentennale, una fetta di cittadini della Repubblica, tutti uguali di fronte alla legge, è stata letteralmente discriminata, non gli sono stati riconosciuti né diritti né doveri senza alcuna motivazione razionale per tale situazione se non – appunto – la paura. Oggi questa fase chiude e si apre una nuova stagione per questi cittadini, una stagione all’insegna della parola diritti. Con l’approvazione di questa legge pensiamo che, pian piano, il Paese possa progredire nella direzione che già è propria di tutto il resto dell’Ue e del mondo occidentale. Con questo primo, faticoso, passo crediamo di aver agito aumentando la qualità della convivenza civile dell’Italia. Ma sappiamo anche che questi storici giorni non chiudono la battaglia per l’eguaglianza dei diritti tra le persone. Questa legge non è completa né perfetta, è frutto del necessario compromesso politico tra diverse aree politiche e questo chiama tutto il Partito democratico a continuare a lottare politicamente per raggiungere traguardi più avanzati. Voglio infine ringraziare i Giovani democratici che, da sempre, sono in prima linea per il matrimonio egualitario e che non hanno mai fatto mancare il loro appoggio in questi mesi e Arcigay Modena che, in questi mesi, mi ha supportato e sopportato aiutandomi a capire e conoscere molte persone, storie ed emozioni.”

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *