Festa Limidi, domenica sera si parla di migranti con Giusi Nicolini

Festa Limidi, domenica sera si parla di migranti con Giusi Nicolini
0 commenti, 28/05/2015, da , in Senza categoria

Ci sarà anche il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, la sera di domenica prossima, alla Festa Pd che si tiene a Limidi di Soliera, per parlare dell’emergenza migranti e delle politiche che l’Europa deve adottare. Al dibattito saranno presenti anche il sindaco di Soliera Roberto Solomita, lo scrittore Massimiliano Perna e Adil El Marouakchi del Centro interculturale Mondoinsieme. Coordina Elisabetta Vandelli, presidente dell’associazione IntegriaMO.

Mentre l’Europa unita prova, ancora con fatica, a superare i limiti fin qui dimostrati in materia di accoglienza, l’emergenza immigrazione viene affrontata nel primo dei dibattiti in programma alla Festa comunale del Partito democratico di Soliera. “Con-fine Mediterraneo: punto di approdo o partenza?”: è questo il titolo dell’incontro in calendario la sera di domenica 31 maggio. Si confronteranno sul tema il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, amministratore locale divenuto noto a livello internazionale per la particolare posizione geografica del suo Comune che ne fa il primo approdo naturale per i disperati che scappano dall’Africa, il sindaco di Soliera Roberto Solomita, responsabile Diritti nella Segreteria provinciale del Pd, lo scrittore e giornalista free-lance Massimiliano Perna e Adil El Marouakhi del Centro interculturale Mondoinsieme. Introduce e modera i lavori dell’incontro Maria Elisabetta Vandelli, presidente dell’associazione IntegriaMO. “Il tema immigrazione – spiega Roberto Solomita – è entrato di prepotenza anche in questa campagna elettorale. Ci sono forze che agitano le paure e cavalcano le indubbie difficoltà economiche delle famiglie italiane. Come Partito democratico vogliamo, invece, provare a confrontarci con chi, quotidianamente, vive, lavora e studia questo fenomeno che, viste le emergenze in Africa e in Medio Oriente, non è certo destinato ad esaurirsi in tempi brevi. L’Italia, con l’Alto rappresentate della politica estera europea Federica Mogherini, lavora perché venga messo a punto un piano europeo che non faccia ricadere il peso dell’emergenza solo sui Paesi che sono sul confine del Mediterraneo. Questa, secondo noi – conclude Solomita – è la strada giusta da percorrere: cercare di governare il fenomeno, senza demonizzare chi scappa da guerre e persecuzioni con il solo scopo di raccogliere consenso sulla paura”. L’appuntamento, quindi, è per domenica 31 maggio, presso la Festa del Partito democratico organizzata dai Circoli Pd di Soliera, Limidi e Sozzigalli presso l’area cortiliva della sede Pd di Limidi in via Carpi-Ravarino 563, a partire dalle ore 21.00.

Iniziativa Giusi Nicolini

(fonte immagine: wikipedia.org)

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *