Manifattura delle Idee, lunedì si parla di misure contro la povertà

Manifattura delle Idee, lunedì si parla di misure contro la povertà
0 commenti, 17/04/2015, da , in Modena

Si parlerà di misure di contrasto alla povertà, lunedì sera, a Modena, nel corso di un incontro organizzato dalla Manifattura delle Idee: oltre al sindaco Muzzarelli, saranno presenti il docente universitario Massimo Baldini, la parlamentare Pd Maria Cecilia Guerra e l’assessora al Welfare Giuliana Urbelli. L’appuntamento è per lunedì 20 aprile presso la Sala Uilivi, all’ex Mercato ortofrutticolo, a partire dalle ore 20.45.

Proseguono le iniziative della Manifattura delle Idee, il comitato elettorale dell’attuale sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, poi diventato dopo le elezioni amministrative luogo di incontri ed elaborazioni. Il nuovo appuntamento è previsto per lunedì prossimo 20 aprile, alle ore 20.45, alla Sala Giacomo Ulivi (viale Ciro Menotti 137, ex Mercato Ortofrutticolo), e si tratta di una assemblea di studio e riflessione dedicata alle misure di contrasto alla povertà, mettendo a confronto esperienze internazionali, proposte nazionali e ruolo dell’Ente locale. “E’ un tema su cui siamo impegnati in una riflessione che coinvolge tutto il sistema – ha spiegato il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli – Come ho ricordato aprendo poche settimane fa il nuovo tavolo di confronto sul welfare, il nostro è un welfare che funziona, ma che deve fare i conti con le sfide che ci si pongono dinnanzi: l’allungamento delle prospettive di vita della popolazione e la crescente richiesta di sostegno da parte delle famiglie più deboli a causa del loro progressivo impoverimento, innanzitutto, ma anche la necessità di garantire sostenibilità. L’innovazione è quindi l’unica strada percorribile”. In particolare, lunedì sera il professore Massimo Baldini, docente di Scienza delle Finanze presso l’Università di Modena e Reggio Emilia e membro del Centro di Analisi delle Politiche Pubbliche, traccerà una breve panoramica internazionale sulle esperienze esistenti di sostegno al reddito. La senatrice del Partito democratico Maria Cecilia Guerra, che sta lavorando ad un disegno di legge di contrasto all’indigenza, spiegherà la sua ipotesi di un “reddito minimo di inserimento”, da un lato per evitare l’assistenzialismo e dall’altro lato per sostenere chi vive in povertà. L’assessora comunale al Welfare Giuliana Urbelli parlerà del tavolo di confronto sul welfare avviato a fine marzo a Modena e di alcune azioni in atto, o da attuare, per rendere più adatto ai nuovi bisogni delle famiglie il sistema esistente. Sono state invitate e interverranno Associazioni, rappresentanti del Volontariato, mondo sindacale e Terzo Settore. Concluderà la serata il sindaco Muzzarelli. Coordina il responsabile delle attività della Manifattura delle Idee Tommaso Fasano.

11156127_903684856365438_7260596153994498598_n

photo credit: met.e.o.r.a via photopin cc

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *