Costi politica, Serri e Sabattini “Scelta chiara, precisa e doverosa”

Costi politica, Serri e Sabattini “Scelta chiara, precisa e doverosa”
0 commenti, 10/03/2015, da , in Dalla Regione

«L’Assemblea regionale, all’unanimità, ha scelto oggi di dare un forte segnale verso i costi della politica: circa 8 milioni di euro recuperati, risparmiando sulle indennità dei consiglieri ed eliminando il trattamento di fine mandato e i fondi destinati al funzionamento dei gruppi. Una scelta chiara, precisa e, aggiungiamo, doverosa.» Con queste parole i consiglieri regionali modenesi del Pd Luciana Serri e Luca Sabattini esprimono la propria soddisfazione per l’approvazione della legge sui costi della politica.

Via libera unanime oggi in Regione al taglio di circa 8 milioni di euro ai costi della politica. La legge prevede la riduzione dell’indennità di carica lorda mensile di oltre 1100 di euro al mese per ciascun singolo consigliere, cui consegue anche la riduzione proporzionale delle indennità di funzione, l’eliminazione completa dell’indennità di fine mandato, e la cancellazione del contributo per le spese di funzionamento dei Gruppi. È stata inoltre votata l’esclusione del vitalizio, già previsto per tutti i reati contro la pubblica amministrazione, anche per gli ex-consiglieri che fossero condannati per reati di mafia. “Anche sul delicato tema dei costi della politica – sottolineano i consiglieri regionali modenesi del Pd Luciana Serri e Luca Sabattini – l’Emilia-Romagna si conferma ancora una volta avanguardia nel panorama nazionale. Un segnale forte, giunto fra l’altro a poco più di tre mesi dall’insediamento della legislatura. Ammontano a circa 8 milioni di euro, le risorse che saranno recuperate, risparmiando sulle indennità dei consiglieri, eliminando il trattamento di fine mandato e i fondi destinati al funzionamento dei Gruppi. Una scelta chiara, precisa e, aggiungiamo, doverosa.”

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *