Pd Vignola “Sanità locale, qualcosa si muove…”

Pd Vignola “Sanità locale, qualcosa si muove…”
0 commenti, 12/02/2015, da , in Dai Circoli

Sollecitato anche dal Pd, il sindaco di Vignola ha annunciato la costituzione di una Commissione non istituzionale in materia di Sanità e Welfare, salvo poi decidere di lasciare fuori i partiti. Intanto il Pd di Vignola ha avviato, proprio su questi temi, un gruppo di lavoro aperto a tutti. Ecco la nota del Coordinamento del Pd di Vignola:

«Nei giorni scorsi il sindaco di Vignola Smeraldi ha inviato una lettera a diversi soggetti proponendo loro la costituzione di una Commissione non istituzionale in materia di Sanità e Welfare e convocandoli per il 19 febbraio. Pare quindi che le sollecitazioni poste dal Partito democratico di Vignola nel corso del Consiglio comunale aperto del 27 gennaio, che avevano in un primo momento provocato una reazione decisamente “sopra le righe” dello stesso sindaco, hanno evidentemente raggiunto l’obiettivo di accelerare un percorso di attenzione sul tema. Di questo il Partito democratico di Vignola ne è ben felice. Fra i tantissimi convocati al primo incontro della Commissione, ai cui lavori sono invitati anche i cittadini interessati, stona però l’assenza di tutte le forze politiche del territorio, che in una democrazia degna di tale nome rappresentano tutti i cittadini nelle istituzioni. Subito si è pensato a una dimenticanza, ma il sindaco Smeraldi, nell’ultimo Consiglio di presentazione del bilancio di previsione (10 febbraio), ad una richiesta di chiarimento da noi espressamente formulata ha risposto che quella di lasciare i partiti fuori da questa Commissione, seppur “non istituzionale”, è stata una scelta voluta, perché, a suo dire, fino ad ora la politica ha fatto solo dei disastri nella sanità. Strana idea di democrazia e partecipazione ha il sindaco Smeraldi, che evidentemente adotta diversi pesi e diverse misure a seconda delle circostanze… Il Pd di Vignola ritiene che la tematica relativa alle carenze della sanità vignolese vada posta a livello provinciale con incisività e correttezza, per chiedere parità di diritti e di opportunità. Come ripete spesso il sindaco Smeraldi riferito all’operato della sua Amministrazione, giudicheremo i fatti, anche quelli del presidente della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria Giancarlo Muzzarelli, che invitiamo comunque, ma sicuramente ne è consapevole, a muoversi prestando attenzione alle problematiche di tutti i cittadini della provincia. Poi siccome contano più i fatti delle parole, il Partito democratico di Vignola ha già avviato da qualche settimana un proprio gruppo di lavoro aperto a tutti (iscritti, simpatizzanti e cittadini) per approfondire, elaborare idee e creare sensibilizzazione sulle tematiche socio-sanitarie (lunedì 16 febbraio ore 20.30 terrà un’iniziativa pubblica nella sala consiliare proprio sul tema “Sanità, Welfare e Governance territoriale”, seguirà altro comunicato stampa)».

10452288_896324980400523_6760146322116950778_n

photo credit: woo is not a china girl via photopin cc

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *