Lama Mocogno, ecco la lista dei candidati al Consiglio comunale

Lama Mocogno, ecco la lista dei candidati al Consiglio comunale

Una lista giovane, dieci i papabili consiglieri, 6 uomini e 4 donne, con un età media di 32 anni che scendono in campo per le elezioni amministrative del 25 maggio: è la lista “La Scalinata” che sostiene la candidatura a sindaco per Lama Mocogno di Fabio Canovi. Capolista il vicesindaco uscente Fabio Ballotti.

Passione e spirito di iniziativa sono le parole chiavi della lista “La Scalinata”, composta da ragazzi e ragazze con culture ed esperienze diverse, animati dalla voglia di costruire nel proprio paese una realtà dinamica e attrezzata alle nuove sfide che i cambiamenti in corso stanno presentando. Il rapporto con il territorio rappresenta il centro del programma, una nuova maniera di fare turismo, valorizzando sentieri, strade panoramiche e puntando molto sulla gastronomia locale, eccellenza dell’Appennino che offre la possibilità di essere vissuto in inverno come in estate. Dal territorio si inizia e con il territorio si prosegue, intervenendo in maniera decisa sulla viabilità, agevolando i collegamenti tra le frazioni e il capoluogo ed ottimizzando le connessioni con gli altri paesi. Non solo l’ambiente, ma anche il sociale come motore dello sviluppo ; l’impegno è quello di allacciare sempre di più i legami con i propri giovani (come testimonia la stessa composizione della lista) ma non solo. Si dovrà intervenire con sostegni concreti a famiglie e anziani, valorizzando inoltre il patrimonio enorme che le associazioni di volontariato hanno costituito. Infine sicurezza ed innovazione saranno due pilastri su cui si dovrà lavorare, agevolando le connessioni ad internet ed investendo sulle nuove possibilità che le tecnologie di cui la montagna è ancora troppo carente presentano, riducendo così il divario con altre realtà. Il candidato sindaco Fabio Canovi, che ha sempre vissuto a Lama Mocogno, attualmente lavora presso l’Istituto Tecnico “Marconi” di Pavullo di cui è anche vicepreside, persona conosciuta per la sua affidabilità e per la passione che ha sempre messo nelle proprie attività. Un grandissimo appoggio verrà dal capolista Fabio Ballotti, attuale vicesindaco, che ha assunto la guida del Comune dopo Luciana Serri, da un anno consigliere regionale; la sua esperienza e le sue capacità sono essenziali in un momento di cambiamenti istituzionali radicali, su tutti l’importanza che l’unione dei comuni sta assumendo.

Ed ecco i nomi nella lista, in ordine alfabetico e con alternanza di genere:

  • – Ballotti Fabio (capolista)
  • – Albergucci Cristina
  • – Bonacci Lanfranco
  • – Bonacci Federica
  • – Burgoni Riccardo
  • – Lami Erika
  • – Cavalletti Wainer
  • – Zecchini Chiara
  • – Ricchi Vittorio
  • – Tazzioli Federico

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *