Chioscopoli, Pd “Premiata la correttezza dei nostri amministratori”

Chioscopoli, Pd “Premiata la correttezza dei nostri amministratori”

Soddisfazione per la sentenza di assoluzione di Stefano Bonaccini e Antonino Marino viene espressa dai parlamentari modenesi del Pd Davide Baruffi, Carlo Galli, Manuela Ghizzoni, Edoardo Patriarca, Giuditta Pini, Matteo Richetti e Stefano Vaccari. Ecco la loro dichiarazione congiunta:

«Noi non abbiamo mai avuto dubbi sull’assoluta correttezza dei nostri amministratori, ma, finalmente, con la sentenza odierna, si fa chiarezza su quanto accaduto e si toglie un’ombra che gravava, da troppo tempo, sull’operato svolto in qualità di assessori da Stefano Bonaccini e Antonino Marino. La formula utilizzata dal giudice nel decretare l’assoluzione dei nostri amministratori spazza via ogni possibile dubbio residuo: insussistenza del fatto. Nella procedura di assegnazione del chiosco al Parco Ferrari, quindi, non c’è mai stato reato: non sono stati commessi illeciti e la normativa in vigore è stata seguita con rigore e applicata senza discriminazioni. Noi eravamo certi che la vicenda si sarebbe chiusa in questo modo. Da sempre, come partito, esprimiamo assoluta fiducia nell’operato della magistratura. Hanno fatto bene, quindi, Bonaccini e Marino a optare per il rito abbreviato: consapevoli della correttezza del loro operato, hanno deciso di utilizzare gli unici strumenti giudiziari a disposizione in grado di accelerare i tempi veramente troppo lunghi del percorso giudiziario. E i fatti hanno dato loro pienamente ragione»

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *