Festa Pd, martedì alle 18.30 taglio del nastro col ministro Kyenge

Festa Pd, martedì alle 18.30 taglio del nastro col ministro Kyenge
0 commenti, 26/08/2013, da , in Anni passati, slider

Prende il via martedì 27 agosto, nell’area di Ponte Alto, la sesta Festa provinciale del Partito democratico modenese. Taglio del nastro alle ore 18.30 alla presenza, tra gli altri, del ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge. Lo stesso ministro Kyenge sarà la protagonista del primo appuntamento politico serale, alle ore 21.00, al Palaconad dove verrà intervistata da Stefano Aurighi, giornalista del gruppo Repubblica – L’Espresso. La serata si chiuderà con un inedito spettacolo di fuochi artificiali sull’acqua dell’Arena sul lago, accompagnato da musiche.

Sarà il ministro per l’Integrazione del Governo Letta, la modenese Cécile Kyenge, a tagliare il nastro della sesta Festa provinciale del Partito democratico modenese che si aprirà martedì 27 agosto all’insegna dello slogan “Modena futuro comune”. Alla cerimonia  di inaugurazione, fissata per le ore 18.30 presso Porta Freto, saranno presenti anche il segretario provinciale del Pd Paolo Negro, il sindaco di Modena Giorgio Pighi, il presidente della Provincia di Modena Emilio Sabattini e la deputata Pd Giuditta Pini, segretario provinciale dei Gd e componente dell’Esecutivo della Conferenza delle democratiche modenesi. A seguire verrà inaugurata la mostra “Pei soli pedoni”, curata da Fausto Ferri, che raccoglie oltre 430 scatti che il grande fotografo Paolo Monti, su incarico del Comune di Modena, realizzò nell’agosto del 1973, raccontando una Modena mai vista, senza auto e appannaggio dei soli pedoni e ciclisti. Alle 19.00, nello spazio Pensare democratico, prende avvio il ciclo di incontri del Cantiere del programma, dibattiti e confronti in vista delle amministrative del 2014, che attraverseranno l’intera durata della Festa. Si parlerà de “Il welfare di comunità: esperienze positive a confronto”. Interverranno l’esperto di “Community lab” Gino Mazzoli, l’assessore del Comune di Carpi Alberto Bellelli, il sindaco di San Cesario Valerio Zanni, il sindaco di Marano sul Panaro Emilia Muratori, l’assessore del Comune di Modena Francesca Maletti, il sindaco di Mirandola Maino Benatti e l’assessore alle politiche sociali della Regione Emilia-Romagna Teresa Marzocchi. Coordina i lavori dell’incontro l’assessore del Comune di Castelfranco Emilia Nadia Manni. Dalle 19.00 a mezzanotte, all’Arena sportiva, “Disco roller” con gli animatori dell’Oplà: noleggio gratuito di pattini tradizionali e in linea. Alle ore 21.00, al Palaconad, primo degli appuntamenti con i big nazionali della politica: il ministro dell’Integrazione Cécile Kyenge verrà intervistata da Stefano Aurighi, giornalista del gruppo Repubblica – L’Espresso. Dalle 21.00 accesso gratuito anche all’Area gioco-sport-divertimento gestita dal Centro sportivo italiano, Cooperativa L’Aliante, Coopertiva Gli Ulivi, i Burattini della Commedia dell’ARte e Uione italiana sport per tutti.

Per lo spettacolo si inizia, alle ore 21.00, allo spazio Ricostituente, con un “Contest artistico giovanile” la cui organizzazione è stata curata dai Giovani democratici modenesi. Stessa ora, ma allo spazio Club Treemme, giochi da tavolo per tutti i gusti. Allo spazio “El Baile”, invece, gestito dal Circolo Florida, dalle ore 21.30, si terranno lezioni gratuite di salsa-bachata e balli di gruppo, a cura dello stesso staff del Florida. Dalle 22.30, invece, prende il via la “Noche de salsa de Cuba a Puerto Rico” con musiche di Balboni, Turro, Mario mix, Lele M, Tony e Bersanetti e in collaborazione con le migliori scuole di ballo di Modena, Bologna, Reggio Emilia e Parma. Dalle 21.30, allo spazio Diari di viaggio, prende il via il ciclo di presentazioni di immagini realizzate in giro per il mondo: Ivan Zuliani e Concetta Giavelli si soffermeranno su Iran e Bhutan, mentre Lucia Castelli si cimenterà con “Madagascar, l’isola rossa” e l’Amazzonia. Dalle 22.00, l’Arena sul Lago, inaugura il ciclo degli spettacoli con un inedito spettacolo di fuochi artificiali sull’acqua, danzanti al suono della musica. Una mezz’ora di luci, colori e suoni che promette di togliere il fiato. Infine, per chi ha ancora energia e voglia di tirare tari, allo spazio Gd/Arci, dalle ore 23.30, “Alta risoluzione” con Dj Carlos.

Informazioni Redazione

La redazione di PdMoMag è composta dai giornalisti dell'Ufficio Stampa del Pd provinciale di Modena. Responsabile: Roberta Vandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *